Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, Toti: “Sì alla prudenza, no ai proclami allarmistici”

L'appello ai più giovani:"Divertitevi seguendo le regole. Non perderete nulla della vostra vita ma guadagnerete salute per voi e i vostri cari

Più informazioni su

Genova. “Prudenza sì, paura no. La Liguria oggi è piena di turisti. Per fortuna. Vuol dire lavoro per i nostri alberghi, ristoranti, stabilimenti balneari, come quello dove sto leggendo anche io i giornali. Lavoro per bar e locali. Domani sarò a Genova per dare il via alla prima crociera italiana nel Mediterraneo dopo il lockdown, che partirà proprio dalla nostra regione”. Lo dice il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti sulla sua pagina facebook.

“Stiamo faticosamente ripartendo e non possiamo permetterci di fermarci di nuovo. Ne va di migliaia e migliaia di posti di lavoro – aggiunge – I nostri ospedali sono vuoti, i pazienti non aumentano, la nostra sanità è al lavoro per tracciare e controllare i positivi al Covid”.

“Anche in questi giorni di festa – spiega ancora Toti – stiamo facendo tamponi a chi rientra dall’estero come prevedono le nuove norme (dovrebbe farli il Governo nei porti e negli aeroporti, ma siccome non lo fanno ci pensiamo noi)”.

“Se è vero che dobbiamo imparare a convivere con il virus – conclude – basta proclami e allarmismi ma prudenza, attenzione, buone abitudini di prevenzione. E ai più giovani dico: divertitevi seguendo le regole. Non perderete nulla della vostra vita ma guadagnerete salute per voi e i vostri cari”.