Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, l’appello del sindaco di Rapallo ai ragazzi: “Siate responsabili”

Il bilancio: 4 persone in sorveglianza attiva; 15 persone in isolamento perché provenienti da Paesi esteri e 5 giovani positivi

Più informazioni su

Rapallo. Quattro persone in sorveglianza attiva; quindici persone in isolamento perché provenienti da Paesi esteri; cinque persone positive. E’ questo il bollettino sulla situazione Covid-19 nel territorio di Rapallo, diramato questa mattina dal sindaco Carlo Bagnasco e dal consigliere alla Sanità Salvatore Alongi, a seguito degli aggiornamenti comunicati ieri, 18 agosto, dalla Asl4.

Le persone positive sono tutte in giovane età e in buone condizioni: appartengono tutte allo stesso nucleo rientrato dall’estero e prontamente isolato.

“Stiamo monitorando la situazione 24 ore su 24 – ha detto il sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco – Qui non si tratta di essere allarmisti o di dire che va tutto bene: si tratta di essere responsabili, avere buonsenso e rispetto per gli altri. Per farlo abbiamo uno strumento: la mascherina, che invito tutti ad indossare. Ci sono tante segnalazioni riguardo la movida – prosegue il primo cittadino – Non mi riferisco solo a Rapallo, perché la questione è globale. Noi, però, guardiamo al nostro territorio: in questo momento bisogna essere tranquilli, ma nello stesso tempo attenti e responsabili”.