Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, la Regione “gioca d’anticipo” sui vaccini antinfluenzali: gratuiti per gli over 60 e per i bimbi sopra ai 6 mesi

La campagna inizierà ad ottobre e quindi "in anticipo rispetto agli anni scorsi"

Più informazioni su

Regione. La vaccinazione antinfluenzale gratuita per tutti i cittadini con più di 60 anni (e non più di 65 come avveniva fino allo scorso anno) e per i bambini a partire dai 6 mesi di età. Lo ha deciso la Regione Liguria, che proprio oggi ha presentato il proprio piano anti-Covid per la prossima stagione autunnale.

L’assessore alla sanità ha affermato che “la vaccinazione antinfluenzale è una componente importante del piano autunnale anti-Covid. C’è anche una raccomandazione ministeriale. Sono lieta che non ne sia stata prevista l’obbligatorietà: a mio parere non è questo il modo per arrivare alle percentuali di messa in sicurezza della popolazione. Questo è invece l’accompagnamento, l’educazione, lo sforzo che si fa ogni giorno per spiegare i motivi per i quali bisogna vaccinarsi”.

La regione ha “acquistato il vaccino per tempo. Tramite i medici di medicina generale (con i quali il dialogo è aperto e che saranno i protagonisti per il buon esito di questa campagna) proporremo la vaccinazione gratuita per tutti i cittadini con più di 60 anni di età (e non 65 come in passato) così come raccomandato anche dal ministero; per quanto riguarda i più piccoli, invece, la vaccinazione interesserà i bambini a partire da 6 mesi di età”.

La campagna inizierà ad ottobre e quindi “in anticipo rispetto agli anni scorsi, quando partiva a novembre. Dobbiamo essere tutti preparati e organizzati”.