Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commemorazione vittime di Ponte Morandi: venerdì a Genova anche il premier Conte

Fonti del Comune di Genova confermano la presenza del presidente del consiglio

Genova. Anche il premier Giuseppe Conte venerdì 14 agosto sarà a Genova per la commemorazione della strage di Ponte Morandi, a distanza di due anni esatti di quella tragedia che ha provocato la morte di 43 persone. Una presenza invocata dai parenti delle vittime –  “Per noi è determinante la presenza del premier Conte”, aveva detto questa mattina a Genova24 Egle Possetti –  per dare rilievo ad una ricorrenza ancora solcata dal dolore.

Il programma della giornata, concordato con il comitato Ricordo vittime e il Comune di Genova, prevede alle 9,30 una messa dedicata ai morti nella tragedia officiata dall’arcivescovo Marco Tasca nella chiesa di San Bartolomeo di Certosa. Questo appuntamento è aperto a tutti.

Successivamente, alle 10,30, sarà aperta la “radura degli alberi”, con una cerimonia privata a cui parteciperanno i parenti delle vittime del crollo di Ponte Morandi e, secondo alcune fonti del Comune di Genova, anche Giuseppe Conte. Alle 11e36, momento del crollo, un minuto di silenzio seguito dalla lettura di brani tratti dal libro sulle vittime e una performance di danza messa in scena da alcune bambine.

Alle 15 a palazzo Tursi, sede del Comune, i familiari assisteranno alla presentazione della targa in bronzo con i nomi dei loro cari. Poi alla sera, dalle 22, tre fiaccolate – a piedi e in bicicletta – partiranno dai quartieri più colpiti dal crollo del Morandi – Certosa, Sampierdarena e Cornigliano – per arrivare alla piazza dei 43 alberi. Tutti i cittadini sono invitati a questo momento di ricordo collettivo.