Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Come ti sposti in città? On line il sondaggio sulla mobilità urbana e sull’uso di bici e monopattini

Lanciato da Fiab e Open Genova per ottenere una fotografia aggiornata della situazione, anche alla luce della creazione delle nuove ciclabili d'emergenza

Genova. Un sondaggio sulla mobilità urbana ma anche sull’uso della bici e del monopattino in città. E’ stato lanciato dall’associazione Fiab, uno dei principali soggetti promotori della mobilità sostenibile a Genova, e Open Genova, e sarà disponibile, per chi vorrà partecipare, fino alla fine di settembre.

“In questi ultimi mesi si è parlato molto di piste ciclabili a seguito della svolta green della giunta Bucci – spiegano da Fiab – E’ in corso la tracciatura di una prima rete definita d’emergenza in attesa di interventi più strutturati ma quanti sono i ciclisti che utilizzano la bici in città e quanti quelli che non la utilizzano ma vorrebbero farlo? Quali sono i loro desideri per una migliore mobilità ciclistica cittadina?”.

Per rispondere a queste domande FIAB Genova e OPEN Genova hanno ideato un sondaggio che si trova on line a questo link e per il quale c’è tempo fino al 30 settembre per rispondere. Il sondaggio è aperto anche agli utilizzatori del monopattino essendo questo equiparato alla bicicletta. L’iniziativa si svolge nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità che ha ricevuto il patrocinio del Comune di Genova.

“Una delle cose di cui si sente la mancanza nella nuova era ciclistica della nostra città sono i dati su questo tipo di mobilità – dice Romolo Solari, presidente di Fiab Genova – gli ultimi rivenienti da un’indagine presso gli utilizzatori della bici sono quelli del censimento 2011 che indicavano 749 persone che si spostavano quotidianamente con questo mezzo per studio o per lavoro ed è evidente come da allora le cose siano notevolmente cambiate”.

Non aiutano nemmeno i dati che sono stati utilizzati per la formulazione del PUMS nel 2019 che indicano 1.016 spostamenti, questi sono costituiti da una stima dell’ISTAT a seguito di un’indagine su solo 28.000 famiglie italiane. “Vogliamo vederci chiaro – dice Solari – e con dati puntuali, se i ciclisti urbani ci aiuteranno rispondendo a questo sondaggio avremo uno spaccato della mobilità ciclistica cittadina”.

“L’anno scorso abbiamo organizzato un convegno in cui abbiamo parlato di app per incentivare l’uso della bici, quest’anno abbiamo messo a punto assieme un sondaggio fruibile direttamente dai dispositivi degli utenti per raccogliere dati importanti sulla mobilità urbana. Il digitale per territorio è la nostra mission e con FIAB riusciamo a valorizzarlo molto bene”, spiega Enrico Alletto, di Open Genova.

Il sondaggio è composto da 15 domande e gli utenti potranno rispondere da PC oppure direttamente da tablet o smartphone. Se non si ha tempo per completare il sondaggio, lo si potrà riprendere in un secondo momento, il sistema ne terrà traccia sul proprio dispositivo. I dati verranno successivamente esaminati da Open Genova e FIAB e verranno pubblicati in forma grafica e tabellare e commenti.