Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campetto, il parcheggio selvaggio nella piazza pedonale: “Uno scempio, dov’è la polizia locale?”

La rabbia dei residenti: "Via vai continuo, a far scappare i turisti non c'è solo lo spaccio"

Genova. Un minuscola piazza medievale, con al centro una minuta fontana incorniciata dai palazzi nobiliari… ma sommersa dall’acciaio e dallo smog delle macchine in monovra. Stiamo parlando di piazza Campetto, una delle più famose e frequentate piazzette, la cui “pedonalità” di fatto, è solo un ricordo.

A segnalarcelo alcuni residenti, esausti della situazione: “E’ un’abitudine che va avanti da tempo in realtà, ma che in questi ultimi mesi ha preso un andazzo preoccupante e quotidiano – spiegano – ci sono sempre macchine parcheggiate e camion che fanno manovra”. Passando dal varco di Banchi, infatti, è l’unico slargo per fare manovre per i mezzi commerciali che servono tutta la zona “E da quando sono stati tracciati i parcheggi merci, la situazione è peggiorata”.

Siamo andati a verificare, ed effettivamente la piazza è piena di vetture, commerciali o meno: su alcune è lasciato un numero di telefono, su altre nulla. Un far west, sembrerebbe. “Una situazione simile anche ad altre piazze del centro storico – sottolinea Milena, residente della zona – dove esistono più eccezioni alla area pedonale che altro. Ma la polizia locale dov’è? Non esiste solo lo spaccio che fa scappare i turisti, ma anche le scempio di avere il centro storico più bello d’Italia in mano ai prepotenti”.