Quantcast
Bagno ok

Boccadasse, il mare è tornato pulito: revocato il divieto di balneazione

Acqua inquinata invece in corso Italia all'altezza di viale Nazario Sauro

Generica

Genova. Esito favorevole per le analisi da parte di Arpal sul campione suppletivo prelevato a Boccadasse che torna dunque conforme e quindi balneabile dopo il divieto scattato giovedì.

Al contrario, esito negativo per il campione prelevato davanti a corso Italia, all’altezza di viale Nazario Sauro. Entro 72 ore, condizioni meteo-marine permettendo, verrà effettuato il campione suppletivo per verificare l’inquinamento di breve durata, o viceversa confermare la non conformità. Nel frattempo scatterà il divieto di balneazione.

Alle ore 12.30 del 9 agosto, su 380 tratti in cui è stata suddivisa la costa ligure per la stagione estiva 2020, 376 risultano conformi, tre non conformi (Viale Nazario Sauro e lungomare Pegli, a Genova, San Martino a Sanremo) mentre nel tratto “II Traversa Olivo”, comune di Porto Venere, vige una chiusura preventiva disposta dal sindaco.
leggi anche
  • Sospensione
    Boccadasse, divieto di balneazione per acqua inquinata: nuova verifica tra 72 ore
    Corso Italia e Boccadasse Fase 2