Quantcast
Basket

A rischio il basket al Lago Figoi. La petizione della Pallacanestro Sestri

I gestori dell’impianto hanno comunicato che non si potrà giocare con la palla a spicchi. In campo anche il Basket Pegli

Sono oltre 740 le firme virtuali su “Change.org”, noto portale utile alla realizzazione di petizioni in rete, che gli utenti hanno apposto appoggiando l’iniziativa della Pallacanestro Sestri sulla grave situazione che vivono gli amanti della palla a spicchi che potrebbero ritrovarsi senza un luogo dove poter giocare. A metà agosto la società My Sport II, gestore dell’Impianto Comunale del Lago Figoi, ha infatti comunicato che non ci sarà più spazio per il basket nella struttura dove disputa le sue partite casalinghe anche il Basket Pegli. La petizione è forte del sostegno del Comitato Regionale della Liguria della FIP, in quanto l’impianto di Borzoli era il campo in cui si svolgeva l’attività del Centro Tecnico Federale.

La società sestrese ha comunicato le motivazioni della sua petizione: “La società Pallacanestro Sestri ha deciso di lanciare una petizione su Change.org per sollecitare un intervento delle istituzioni e per spingere My Sport II a rivedere questa scelta, la quale rischia di tagliare la pallacanestro nel Ponente genovese e di impedire a centinaia di ragazzi di praticare lo sport che più amano.

La Pallacanestro nel ponente genovese rischia di scomparire! E’ questa la prima considerazione da fare dopo che, in data 18 Agosto, siamo stati informati da My Sport II, gestori dell’impianto comunale Lago Figoi, che le società di pallacanestro non avranno più alcuno spazio per effettuare allenamenti e partite.

All’interno del palazzetto erano svolte attività di base e di qualità che coinvolgevano centinaia di ragazzi e ragazze che ora non troveranno un luogo consono alla propria attività. L’A.S.D. Pallacanestro Sestri disputava qua i campionati di C Silver Maschile, Promozione e tutte le partite del settore giovanile e minibasket. Il Basket Pegli svolgeva i campionati di C Silver Maschile, U18 Eccellenza e i campionati di B Femminile.

La Federazione Italiana Pallacanestro Ligure svolgeva attività di Centro Tecnico Federale. Tutta questa attività è adesso preclusa per una scelta decisamente originale sia in fatto di tempistica (a ridosso dell’inizio dell’attività in un periodo già complicato per la ben nota pandemia), sia per il fatto che sancisce l’impossibilità di praticare questo sport in tutto il ponente genovese. In tutti questi anni, noi del basket, abbiamo sempre contribuito a sostenere il palazzetto del Lago Figoi sia da un punto di vista economico sia da un punto di vista dell’interesse e delle persone coinvolte all’interno di esso.

Chiediamo quindi una pronta retromarcia a My Sport II su questa scelta permettendo ai nostri ragazzi di proseguire l’attività!Chiediamo inoltre un interessamento concreto da parte del Comune affinché tuteli gli interessi sportivi di centinaia di ragazzi che con questa scelta rischiano di rimanere a casa.”