Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Centro Sportivo Italiano, riparte lo sport vero foto

Inizia a prendere forma il calendario degli eventi

Più informazioni su

Genova. Il Centro Sportivo Italiano di Genova rilancia l’attività sportiva ed i relativi calendari per la stagione 2020/2021 con la volontà di guardare al futuro, forte della positiva esperienza estiva che ha dimostrato la fattibilità delle cose quando vengono progettate e gestite con serietà.

La collaborazione con il CONI Liguria ha consentito di aprire in sicurezza l’attività ludico-motoria prima con i centri estivi, che ad oggi hanno accolto più di 500 fra bambini e ragazzi, ed ora allo sport nelle sue diverse espressioni.

CONI che ha anche valutato positivamente le principali strutture utilizzate dal CSI per la sua attività e i protocolli adottati per garantire la massima sicurezza che saranno continuamente adeguati secondo l’evolversi della situazione.
In primis a ripartire sarà il calcio giovanile, del quale il CSI rappresenta un riferimento anche nazionale.

Il weekend del 3-4 Oottobre 2020 si giocheranno le prime partite dei Tornei, per le leve 2003-2004 Juniores,2005-2006 Allievi, 2007-2008 Ragazzi, 2009-10 e 2011-12 Sport &GO.

Per quanto riguarda il Calcio Infanzia, che ha un carattere più ludico, soprattutto nella prima parte della stagione, con concentramenti il sabato mattina in un unico polo sportivo, le leve sono 2013-2014 e 2014-15-16.

Parallelamente ai tornei più strutturati inizierà la Coppa Quartieri- Parrocchie, con partite infrasettimanali, che costituiranno una sorta di “qualificazioni” per la Junior TIM Cup 2021, organizzata dal CSI nazionale secondo modalità e tempi ancora da definire.

Il Comitato di Genova del CSI organizza, come ogni anno tornei a sette e ad undici, a seconda delle adesioni delle società.

“Il Covid non ci ferma e addirittura alle società che scommettono con noi iscrivendosi entro il 7 settembre saranno garantite le stesse condizioni economiche della stagione 2019/2020 – dice Enrico Carmagnani, presidente CSI Genova -. Dopo quella data potrebbero esserci solo degli aumenti delle tariffe legate all’adeguamento delle norme di sicurezza. Chi vuole prendersi più tempo potrà comunque iscriversi entro il 21 settembre”.

(Per informazioni sul calcio giovanile si può scrivere a calciogiovanile@csigenova.it )

L’attenzione non si limita solo al calcio giovanile: sarà organizzato infatti, con inizio a metà ottobre, un Torneo a sette di Calcio Adulti, lo storico “Lanterna” giunto alla 33° edizione: in questo caso il riferimento è gianmaria.baldi@csigenova.it.

Il CSI non è solo calcio e si prepara ad organizzare tornei di altre discipline : dalla pallavolo al basket, tutte con partenza entro novembre, sempre all’insegna dell’attività giovanile.

La stagione 2020/2021 inizia anche all’insegna di molte novità. Da settembre con il tiro con l’arco sia nella versione più classica e tradizionale, sia nella versione in un campo attrezzato nel bosco con sagome tridimensionali, tiro di “campagna” ed in parallelo con la mountain bike, l’ultimate, più comunemente detto frisbee, il trail running, l’orienteering. Ed il Fit-games, competizione dedicata alle palestre fitness giunta alla terza edizione.

Per tutte queste attività il team del Csi Genova guidato dal coordinatore tecnico regionale Gianmaria Baldi sta preparando un fitto calendario di eventi, gare, corsi di formazione e meeting sempre secondo quanto le normative consentiranno.