Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Un 24enne genovese inventa il portale dove trovare maestri di mountain bike e fitness

Dopo il lockdown sono in moltissimi ad avere riscoperto gli sport all'aria aperta e che cercano di migliorarsi con il supporto di persone esperte

Più informazioni su

Genova. L’ideatore si chiama Giovanni Ghigliotti, ha 24, è genovese, e dopo il diploma di liceo classico ha iniziato a lavorare come maestro di sci. La passione per il business e l’informatica gli hanno fatto pensare e realizzare Lessonboom, un portale che ha fatto incontrare la domanda e l’offerta di lezioni di sci e snowboard sulle vette italiane.

Nato nel Novembre del 2019 oggi registra già una media di 2.500 visite mensili, conta più di 200 professionisti iscritti, 2000 lezioni veicolate in soli 6 mesi e annuncia l’ampliamento dell’offerta anche ad altre discipline: mountain bike, con un mercato da 6 miliardi e fitness i cui numeri raggiungono i 10 miliardi annui.

Non solo: da alcuni mesi è disponibile anche il comodo servizio di “coaching online” accessibile ad ogni livello e fascia d’età che, grazie ad un sistema di videoconference gratuito, permette di praticare yoga, pilates o allenarsi a corpo libero assistiti da un personal trainer direttamente da casa propria via web su qualsiasi device.

“Il nostro obiettivo è diventare un punto di riferimento nazionale per lo sport outdoor e indoor – dichiara Ghigliotti -, una vera e propria community in grado di mettere in contatto gli appassionati con gli insegnanti certificati e le scuole più idonee alle loro esigenze. Per quanto riguarda lo sci, per la prossima stagione abbiamo attivato collaborazioni con tutte le principali località di montagna, nel settore mountain bike lavorano con noi già 30 professionisti e 13 scuole su tutto il territorio, mentre nel fitness entro Dicembre 2020, oltre che a Roma e Milano, saremo presenti in tutte le principali città italiane”.

Ghigliotti, ceo di Lessonboom, è affiancato nel progetto dal CFO Giuseppe Camia, con un esperienza trentennale nell’ambito dello sviluppo start up. Completano lo staff Bendetto Trichini, responsabile marketing e Francesco Castagnasso che cura la parte tecnologica del progetto.