Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Turismo, agenzie di viaggio: eliminato il limite sull’utilizzo dei locali indipendenti

Berrino: "Un aiuto concreto alla riduzione dei costi di locazione"

Genova. La Giunta regionale riunita oggi ha approvato, su proposta dell’assessore al turismo Gianni Berrino, il disegno di legge che modifica l’articolo 7 della legge regionale 7/2014 per consentire alle agenzie di viaggio, nel rispetto delle disposizioni nazionali e regionali vigenti in materia di commercio, di poter diversificare la propria attività eliminando di fatto il limite di utilizzare unicamente locali indipendenti da altre attività commerciali.

“Si tratta di un sostanziale aiuto che ci è stato chiesto dalle associazioni di categoria – spiega l’assessore Berrino – e che consente alle oltre 300 agenzie di viaggio della Liguria di esercitare la propria attività condividendo i propri spazi con altri soggetti commerciali e conseguentemente di ridurre i costi di locazione evitando così il rischio di chiusura. Le misure restrittive per la pandemia hanno colpito tutto il settore turistico: in particolare le agenzie di viaggio che si occupano di outgoing sono state fortemente penalizzate dalla riduzione della capacità di acquisto e di programmazione di viaggi all’estero, soprattutto intercontinentali, da parte dei cittadini liguri”.

“Questo provvedimento si abbina a quanto deliberato nella giunta di venerdì con l’inserimento delle agenzie di viaggio e dei tour operator nell’avviso pubblico per l’erogazione di bonus assunzionali nel Settore turistico, nell’ambito del Piano Straordinario di supporto al Settore del Turismo per Emergenza Covid-19”, conclude Berrino.