Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Staglieno: rimossi quaranta veicoli abbandonati in area Arte, alcuni proprietari denunciati

Via Molini di Cima era diventata una discarica a cielo aperto

Genova. Sono una quarantina i relitti di auto, furgoni e motocicli rimossi nei giorni scorsi a cura della Polizia Locale del 4º distretto territoriale a Staglieno, in un’area di Arte in via Molini di Cima.

I residenti hanno segnalato che lo spazio tra i palazzi, prima assegnato al titolare di un’officina artigianale ormai deceduto e abbandonato da tempo, era stato usato da alcuni cittadini per smaltire i veicoli senza pagare oneri.

I mezzi erano stati abbandonati nello spazio di proprietà dell’agenzia regionale Arte. Alle carcasse dei veicoli si aggiungevano rifiuti ingombranti di ogni tipo: elettrodomestici, bombole, pneumatici, materiale edile di risulta.

Il lavoro degli agenti è cominciato a maggio. Diversi proprietari sono stati identificati e obbligati a effettuare a loro spese la demolizione. Tutti sono stati sanzionati e alcuni anche denunciati. Arte ha affidato a una cooperativa la bonifica del terreno ora tornato alla fruizione della cittadinanza.