Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestrese, la conferma di un poker di cuori verdestellati

Rimangono Rovetta, per l’undicesima stagione, e tre giocatori di Sestri Ponente: il difensore Libbi, l’esterno Di Sisto e il mancino Cappadona

Genova. Con grande soddisfazione la FS Sestrese Calcio 1919 continua il completamento della rosa della prima squadra 2020/2021. Una squadra giovane e con margini di crescita importanti, che possa aprire negli anni un ciclo consono alla storia e blasone della società.

Una rosa costruita con un budget del 30% in meno della scorsa stagione. Per una precisa scelta societaria di investimento sul vivaio, secondo una politica condivisa e sposata da tutte le componenti. In primis dallo staff, dai giocatori confermati e dai nuovi acquisti.

In quest’ottica di grande spirito di attaccamento alla maglia, la società annuncia le prime importanti conferme ufficiali. Dopo aver contribuito a riportare la Sestrese nel massimo campionato regionale,vestiranno ancora il verdestellato altri quattro giocatori.

Ruben Rovetta, portiere classe 1991 che giocherà nella Sestrese per l’undicesimo campionato consecutivo, a poche presenze dal record assoluto della storia verdestellata: per lui 312 presenze, secondo solo al record del Principe Balboni (325).

Francesco Libbi, difensore leva 1991, di Sestri e cresciuto nella Sestrese di cui è stato protagonista anche in passato, nella scorsa stagione ha proseguito il programma di recupero da un brutto infortunio ed è tornato in gruppo mettendo a segno alcune presenze importanti. Dopo due stagioni di grande lavoro con il nostro staff per tornare al, Francesco rappresenta a tutti gli effetti un nuovo grande acquisto per difesa.

Davide Di Sisto, difensore centrale o esterno leva 1994, sestrese doc, è al quarto campionato consecutivo in verdestellato, con un totale di 50 presenze.

Lorenzo Cappadona, esterno sinistro classe 1998. Già nelle giovanili verdestellate, poi le esperienze a Savona, Trino in Piemonte e al Baiardo, anche lui nativo di Sestri Ponente, è tornato lo scorso anno ed è tra i giocatori della rosa che ha riportato in Eccellenza la Sestrese.

Nelle prossime ore verranno ufficializzate altre importanti conferme della rosa che nella passata stagione ha vinto il campionato con numeri record, riportando la Sestrese nel massimo campionato regionale.

La società, con in testa il presidente Sciortino, il dg D’Acierno, il ds Catania e il responsabile del settore giovanile Michele Fabiani coglie l’occasione per ringraziare tutte le componenti, in primis giocatori vecchi e nuovi, che hanno sposato in pieno il nuovo progetto verdestellato, che vedrà una rosa della prima squadra costruita con un budget del 30% in meno della scorsa stagione – scrive la dirigenza -. Questa precisa scelta e indicazione è dettata dal delicato momento che ogni realtà sportiva sta attraversando, in cui la Sestrese ha il dovere di investire nel vivaio e aiutare concretamente tutte le famiglie dei propri tesserati delle giovanili, confermando quanto già annunciato in piena emergenza Covid con uno sconto del 25% su ogni rinnovo di tesseramento del settore giovanile e scuola calcio“.