Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serate alcoliche a Staglieno, sequestrati due frigoriferi pieni di birra ai giardini Cavagnaro

Elevati otto verbali per violazione dell'ordinanza anti-alcol

Più informazioni su

Genova. Due frigoriferi con 15 bottiglie di birra ancora intonse. È quanto hanno trovato e sequestrato venerdì scorso gli agenti della polizia locale durante il sopralluogo ai giardini Cavagnaro di Staglieno, punto di ritrovo abituale per le serate a tema alcolico in Valbisagno.

Sono stati elevati otto verbali per violazione dell’ordinanza antialcool. I sanzionati sono tutti cittadini di origine sudamericana. L’attività di ausilio si è quindi poi spostata al civico 179 di via Piacenza, nei pressi del quale si radunano gruppi di giovani, dove non sono state rilevate situazioni di irregolarità.

Sabato, invece, gli agenti sono andati in ausilio alla polizia in occasione di un intervento in via Marina di Robilant. Gli uomini del 4º distretto hanno sanzionato tre cittadini italiani.

Sulla vicenda l’intervento del presidente del municipio Media Val Bisagno Roberto D’Avolio: “Dopo il lock-down abbiamo ricevuto numerose segnalazioni legate a schiamazzi notturni e situazioni di degrado in alcune zone a noi note – afferma – il municipio si è mosso in base alle sue competenze informando l’assessorato e rapportandosi costantemente con la polizia di Stato, i carabinieri e la polizia locale distretto 4 del municipio, che ringraziamo di cuore per il lavoro sinergico che stanno mettendo in campo”.

“Personalmente ho fatto diversi sopralluoghi nelle zone più critiche tra cui i giardini Cavagnaro – continua – riteniamo dunque indispensabile proseguire con un monitoraggio attento del territorio, per questo chiediamo all’assessorato comunale di non depotenziare gli organici territoriali a favore di altre situazioni ma di sostenere un’attività costante di presidio anche nelle periferie”.