Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

San Teodoro, grigliata molesta finisce con spray al peperoncino e tre arresti

Musica alta e fiumi di birra: la giornata però termina male

Genova. Nella serata di ieri, la polizia di stato è stata chiamata in supporto agli agenti della polizia locale impegnati a San Teodoro in pattugliamento anti-schiamazzi: dopo alcuni attimi di tensione, una grigliata “molesta” è finita con tre arresti da parte delle forze dell’ordine.

Ma andiamo con ordine: nel pomeriggio, presso i Giardini Bonvicini sulle alture di San Teodoro, una compagnia di circa trenta persone, quasi tutte di origini sudamericane, inizia una lunga grigliata di gruppo, presso il campo da gioco. La birra scorre a fiumi e il volume della musica diventa sempre più alto.

Verso sera, la pazienza dei residenti arriva alla fine, e vengono chiamati i vigili per tentare di portare la calma: sul posto gli agenti della locale si trovano ad essere fronteggiati da tre uomini che cercano di impedire loro di avvicinarsi. Viene chiamata la polizia di stato, e scatta il parapiglia, con spintoni e resistenze varie, tanto che gli agenti della locale decidono di utilizzare lo spray al peperoncino in dotazione.

La tensione quindi si placa e la “festa” finisce: tre persone vengono arrestate, e scattano denunce per minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, più sanzioni per mancato rispetto delle norme anti-covid, accensioni braci in luogo pubblico, lordura suolo, disturbo della quieta pubblica, rifiuto di indicazioni dell’identità personale e ubriachezza molesta.