Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampdoria-Atalanta, Ranieri e il corner invertito: “Dettagli che ti fanno perdere la partita” risultati

I commenti del dopo gara da parte del mister, Depaoli e Bereszynski

Genova. Un corner invertito e l’1-0 dell’Atalanta che ha cambiato il corso della partita. Claudio Ranieri cerca comunque di vedere ciò che gli è piaciuto nonostante la sconfitta di ieri sera a Bergamo: “Abbiamo interpretato molto bene la gara fino al gol, e sono complessivamente soddisfatto. Forse siamo stati un po’ frenetici sull’ultimo passaggio. Ma abbiamo giocato, pressato e impensierito l’Atalanta, che è la squadra più in forma del periodo. Ai miei dico bravi. Abbiamo giocato per vincerla, ma se l’avversario è più forte di te e ha un briciolo di cattiveria e fortuna in più gli si stringe la mano e basta. Peccato per il corner dello svantaggio, che in realtà era un fallo di fondo. Sono dettagli che ti fanno perdere le partite”.

Il mister salterà la partita contro l’Udinese a causa dell’espulsione: “Magari un arbitro più esperto mi avrebbe redarguito senza il rosso”. Per la trasferta comunque resta ottimista: “Abbiamo già la mente lì. Altra battaglia, ma con questo spirito ce la faremo”.

Il primo gol ‘brucia’ anche a Fabio Depaoli: “Peccato prendere il primo gol così. Abbiamo approcciato bene la gara, andavamo a prenderli alti come ci ha chiesto il mister. Abbiamo tenuto fino a un quarto d’ora dalla fine, poi la loro qualità è venuta fuori. Noi non dobbiamo pensare di essere salvi, a Udine sarà un’altra finale e con tre punti possiamo pensare di avvicinarci alla salvezza”.

Bartosz Bereszynski resta ottimista: “Abbiamo fatto una buona partita, ma purtroppo abbiamo preso quel gol su corner. Però c’è fiducia, siamo venuti qui a Bergamo pensando di poter fare punti e quindi adesso dobbiamo pensare alla prossima contro l’Udinese. Recuperiamo, così saremo pronti”.