Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Riaprire il caso Venturini”: Gasparri e Bornacin alla presentazione del libro dell’ex responsabile di Forza nuova Genova

In sala anche esponenti di Casapound e Lealtà Azione

Genova. Un centinaio di persone ha partecipato questo pomeriggio alla presentazione all’hotel Bristol del libro “Venturini, operaio dimenticato, il giovane militante del Msi, che il 18 aprile 1970 a Genova fu colpito alla testa da una bottiglia piena di sabbia durante un comizio di Giorgio Almirante in occasione delle prime elezioni regionali.

L’autore del libro, Massimo Lionti, è stato per anni il responsabile provinciale di Forza Nuova. Con lui il senatore Maurizio Gasparri, gli ex esponenti locali del Msi Giorgio Bornacin e Gianni Plinio (poi passato a Casapound), che ha annunciato l’intenzione di inviare una copia del volume alla Procura di Genova e alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea.

In sala tante persone anziane, alcuni militanti di Fratelli d’Italia ma anche alcuni militanti di estrema destra, da Casapound a Lealtà Azione.