Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Riapre Castello D’Albertis: il venerdì visite e aperitivi sino alle 22

Per ora l'apertura è solo nei fine settimana

Genova. Riapre Castello D’Albertis, il Museo delle Culture del Mondo con nuove proposte e novità: si riparte venerdì 10 luglio dalle 14 alle 22, in piena sicurezza in ottemperanza alle nuove disposizioni, con ingressi contingentati e su prenotazione.

Per l’occasione, la Cooperativa Solidarietà e Lavoro, che gestisce il museo per conto del Comune di Genova, offre ai visitatori la possibilità di visita accompagnata gratuita al castello, al museo ed alla nuova mostra temporanea “Isole vicine e lontane. Viaggio fotografico  con Enrico e Luigi Maria d’Albertis“, su prenotazione a partire dalle ore 18.

Alle ore 18.30 verrà inoltre offerto un piacevole intrattenimento musicale in giardino con il cantautore Matteo Troilo, fondatore nel 2016 della London Valour Tribute band Fabrizio De André. Dalle 18 sarà anche possibile gustare un aperitivo con tapas e cicchetti, al tavolo o nel parco, su prenotazione (al numero 391 7610087 – info@bontoncatering.com ).

In questa prima fase della riapertura l’importante dimora storica genovese ritrova il suo pubblico con l’apertura nei fine settimana, con la novità dell’orario serale del venerdì, dalle 14 alle 22 e il sabato e la domenica dalle 11 alle 19.
Ogni venerdì dalle 18 presso il Bonton Bistrot sarà possibile prenotare l’aperitivo, da gustare al tavolo oppure seduti liberamente nel parco rispettando le misure di sicurezza, (noleggio cuscini su cauzione). Ugualmente dalle 18, la visita libera al castello sarà impreziosita da un breve approfondimento, con aneddoti e curiosità su una delle nuove opere di cui il percorso museale si è arricchito durante questi mesi di chiusura.

Oltre alla visita libera del Castello, il sabato e la domenica, dalle 11 alle 19, è possibile prenotare la visita accompagnata per massimo 5 persone al costo di 6 euro (comprensivo di ingresso e visita di 1 ora circa).

Sarà comunque possibile scoprire il Castello attraverso una visita esclusiva a porte chiuse per piccoli gruppi su prenotazione (al costo di 12 euro a persona, comprensivo di ingresso e visita di circa 2 h), con la possibilità di renderla unica arricchendola con la colazione presso Bonton Bistrot  in Torre di Levante (Castello Wake Up), il pranzo (Lunch Time a Castello) o l’aperitivo (Sunset a Castello),  a cura di Solidarietà e Lavoro scs-onlus e Bonton Bistrot (sempre su prenotazione).

In programma anche altri eventi virtuali e in presenza:

Dal 17 luglio: sarà presentato online lo splendido Kazaridana del capitano d’Albertis, lo scaffale giapponese il cui restauro finanziato dall’Associazione Luoghi d’arte si è concluso con una preziosa pubblicazione  di approfondimento curata da Donatella Failla.

22-25 luglio: nel parco sarà possibile assistere alla conclusione del restauro del globo con ritocco pittorico finale da parte della restauratrice Rossana Parigi (su prenotazione per motivi di sicurezza).
Su prenotazione, in duplice fruibilità, sia in presenza che in modalità telematica, proponiamo il laboratorio ludico-didattico Virtu-Reale rivolto a ragazzi e ragazze della scuola secondaria di 1° grado “Segni, disegni e strumenti per viaggiare con il Capitano D’Albertis”, legato alla collaborazione con il laboratorio di Geomatica del Dicca dell’Università di Genova e l’Istituto Idrografico della Marina.

Orari di apertura
Orari museo: venerdì 14-22, sabato e domenica 11-19.
Orari caffetteria: mercoledì e giovedì dalle 10 alle 18, venerdì 10-22, sabato e domenica 10-19.
Orari parco: da martedì a giovedì dalle 10 alle 18, venerdì dalle 10 alle 22, sabato e domenica dalle 10 alle 19.

Biglietti
Intero 6 euro
Ridotto 4,50 euro (5-12 anni – over 65 anni tra cittadini Ue, convenzionati, disabili)
Gratuito (bambini 0-4 anni, accompagnatori disabili)