Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Revoca concessione ad Autostrade, domani informativa di Conte al consiglio dei ministri

Il premier ha definito "imbarazzante" la proposta arrivata da Aspi, ma ha ribadito "il governo deciderà collegialmente"

Più informazioni su

Roma. “Domani ci sarà un’informativa al consiglio dei ministri, è una decisione che deve coinvolgere tutto il governo, tutti i ministri domani saranno nelle condizioni di conoscere i dettagli, c’è la necessità di adottare una decisione perché questa vicenda si trascina da troppo tempo”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Meseberg con la cancelliera tedesca Angela Merkel rispondendo ad una domanda sulla revoca della concessione ad autostrade.

Il premier in un’intervista al Fatto quotidiano ha definito stamani imbarazzante la proposta di Aspi: “E sabato è arrivata una risposta ampiamente insoddisfacente, per non dire imbarazzante: tutto meno che un’accettazione piena e incondizionata delle richieste del governo”.

Ancora rispetto all’ipotesi di un ingresso di cdp nell’azionariato di Aspi dopo una riduzione della quota in mano alla famiglia Benetton il premier ha risposto secco: “Sarebbe davvero paradossale se lo Stato entrasse in società con i Benetton, per le gravi responsabilità accumulate dal management scelto e sostenuto dai Benetton nel corso degli anni fino al crollo del Morandi e anche dopo”.