Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Remor Film e il regista Biazzi di nuovo sul territorio ligure, domenica 2 agosto un casting

L’appuntamento è dalle ore 10, a Villa Bombrini di Genova.

Più informazioni su

Genova. Dopo i primi casting, avvenuti due settimane fa a Porto Venere, Remor Film sarà di nuovo sul territorio ligure per proseguire i provini di un film che vedrà la luce nel 2021.
Nello spezzino, la produzione ha provinato un centinaio di bambini. Di questi cento, venti verranno rivisti domenica 2 agosto all’interno del Digital Fiction Festival, importante manifestazione organizzata dalla Genova Liguria Film Commission in collaborazione con il ministero del Beni Culturali e di Rai Fiction.
L’appuntamento è dalle ore 10, a Villa Bombrini di Genova.
I venti candidati, tra i quali la produzione sceglierà il protagonista, saranno visionati da una giuria di esperti coach.

La storia del film è ambientata nel dopoguerra.

“La Liguria, i suoi panorami, la sua gente e la sua cultura saranno i protagonisti di questa opera.”, afferma CarloAlberto Biazzi, il regista. Il suo precedente film Il padre di mia figlia, con Giulio Scarpati, è stato presentato al Festival di Cannes.
Ancora non si possono svelare i nomi del cast artistico, ma di sicuro si può affermare che alla fotografia ci sarà Luciano Tovoli, grande direttore della fotografia internazionale che conosciamo, tra l’altro, per il film Suspiria di Dario Argento.
Alla sceneggiatura, invece, insieme al regista, ha collaborato Sergio Pierattini, protagonista del film Piuma di Roan Johnson.