Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali Liguria, venerdì (o sabato) la direzione regionale del Pd

Sarà il giorno della verità? L'obiettivo è quello di definire i parametri dell'alleanza evitando il voto in spaccatura

Genova. Sarà convocata venerdì o al massimo sabato dalla presidente dell’assemblea Cristina Lodi la direzione regionale del Pd che dovrà decidere il da farsi rispetto al perimetro dell’alleanza per le Regionali di settembre e, di conseguenza, al candidato.

La direzione, formata da una settantina di iscritti, sarà convocata dal vivo nelle quattro sedi provinciali del partito che saranno tra loro collegate via zoom.

Difficile al momento ipotizzare la piega che prenderà la riunione. I malumori nel partito non sono pochi rispetto all’aut-aut Sansa-Massardo ed è proprio per questo che la direzione farà di tutto per evitare il voto secco, soprattutto sui nomi.

L’obiettivo della direzione sarà “decidere cosa decidere” evitando il più possibile di spaccare il partito con il voto.

A spaccarsi sarà invece inevitabilmente l’alleanza, con la possibile esclusione di Italia Viva, oppure della sinistra oppure ancora dello stesso M5S, ipotesi che però da Roma tutti vogliono scongiurare.

E dopo l’ennesimo passaggio locale (che ricordiamo poco più di un mese fa aveva bocciato il nome del giornalista del Fatto Ferruccio Sansa), sarà ancora una volta Roma a dire l’ultima parola.