Quantcast
Uniti

Regionali, Forza Italia e Liguria Popolare correranno insieme con una sola lista

Berlusconi e Lupi danno il benestare per la formazione di un "nuovo grande centro"

Generica

Genova. Forza Italia e Liguria Popolare correranno insieme alle elezioni regionali in Liguria in programma il 20-21 settembre componendo una unica lista. L’intesa per un “nuovo grande centro” è stata annunciata all’Ansa dal coordinatore regionale di Forza Italia e sindaco Rapallo di Carlo Bagnasco, regista dell’operazione.

La “fusione” era nell’aria da giorni e ha avuto il placet dei vertici nazionali dei partiti con Silvio Berlusconi che ha telefonato a Bagnasco per l’ok all’operazione che potrebbe anche essere replicata in altre regioni. Per i ‘centristi’ l’ok è arrivato da Maurizio Lupi.

L’accordo è chiuso e vedrà i simboli di Forza Italia e Liguria Popolare uniti, con il sostegno secondo indiscrezioni anche da parte del sindaco di Imperia Claudio Scajola da tempo uscito da Forza Italia di cui fu tra i fondatori.

“Nasce un nuovo laboratorio politico in Liguria con tutti uniti e tutti dentro”, commenta Bagnasco.

leggi anche
  • Endorsement
    Regionali Liguria, il Sardina-pensiero su Sansa: “Soluzione per innovare il centrosinistra”
    Ferruccio Sansa incontra le Sardine al Museo Casa Pertini
  • In effetti...
    Rimborsi di “viaggio” ai consiglieri regionali anche durante il lockdown, Salvatore: “Vadano ai centri antiviolenza”
    consiglio regionale
  • Lista toti
    Regionali Liguria, Ilaria Cavo sui muri sfida Amadeus “un passo avanti” e sulla scheda ticket con Bogliolo
    Generica
  • Proposta
    Regionali Liguria, Sansa: “Toti ha speso 2 milioni per la propaganda, noi li daremo ai neonati”
    Generica
  • In campo
    Regionali Liguria, un detenuto vuole candidarsi alla presidenza: “Ne ha tutto il diritto”
    Generica
  • Lista unica
    Regionali, i moderati corrono insieme: anche Scajola con Forza Italia e Liguria Popolare
    Generica