Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Park Tennis Club, avvio eccellente con un doppio successo

Genova. Meglio non potevano iniziare le due compagini gialloblù impegnate nella prima giornata del campionato nazionale di Serie A1 maschile e di Serie A2 femminile.

I ragazzi capitanati da Tommaso Sanna hanno letteralmente travolto il Messina, 5-1 tra le mura amiche, mentre le ragazze condotte da Giorgia Buchanan hanno battuto fuori casa Bari per 3-1.

Grande protagonista di giornata tra gli uomini è stato Luigi Sorrentino, 22enne della Spezia, che dopo un anno sabbatico è tornato a difendere i colori del Park, fortemente rivoluto dal direttore sportivo Vittorio Cuneo. Sorrentino dopo un’estenuante battaglia ha regalato al Park il punto dell’allungo sui siciliani, battendo Giorgio Tabacco 2/6 6/2 10-7 dopo che Giannessi si era fatto sorprendere dallo spagnolo Zapata (2/6 1/6) mentre il solito inappuntabile Lorenzo Musetti si era sbarazzato di Cutuli (7/6 6/1).

Avanti 2-1, ecco poi il capolavoro di Pablo Andujar, fuoriclasse di casa in via Zara, oggi 53 del ranking mondiale Atp: “Pablito” ha avuto la meglio su Salvatore Caruso, 100 del mondo, dopo un match dall’altissimo valore tecnico, degno di ben altri palcoscenici. In pieno controllo e fiducia, i due punti finali dell’incontro sono stati portati a casa dalle coppie Musetti/Giannessi e Andujar/Sorrentino, che hanno prevalso sui tandem di doppisti siculi Fausto Tabacco/Cutuli e Giorgio Tabacco/Zapata.

Da segnalare che nell’altra gara del girone 2 il Parioli ha sconfitto 4-2 Massa Lombarda, squadra che domenica prossima aspetterà in Romagna la corazzata genovese.

Un ottimo inizio in Serie A2 per le terribili ragazze di Giorgia Buchanan, tornate da Bari con tre punti nella sacca. La mattina delle genovesi è iniziata con la netta vittoria di Corinna Dentoni su Natasha Piludu (6/0 6/2), Bari però ha riportato il punteggio in parità grazie alla sconfitta di Cristiana Ferrando, contro la padrona di casa Irene Burillo Escorihuela (3/6 6/4 10-2).

Ad Anita Bertoloni, spietata, il compito di trascinare le parkiote sul 2-1 contro Vittoria Paganetti (6/3 6/3). A chiudere i conti ci ha pensato poi il tandem di doppio Ferrando/Bertoloni, contro Burillo Escorihuela/Piludu (6/2 4/6 10-5).

Paolo Givri, presidente del Park, dichiara: “Davvero un bell’inizio di stagione, sono felice per il gioco espresso dai ragazzi, che lascia ben sperare e per le vittorie dell’affiatatissimo team rosa, che vi invito a seguire, perché sono in sintonia e giocano un ottimo tennis. Siamo appena all’inizio della stagione delle gare a squadre, condizionata da quanto accaduto con il Covid, ma sono certo che ci divertiremo e fare divertire con i nostri due team”.

Luigi Sorrentino commenta così il successo: “Storicamente ho sempre fatto fatica a giocare sui campi del Park, oggi invece mi sono sbloccato trascinato anche dal pubblico, che è stato stupendo nei miei confronti. Sono felicissimo di essere tornato a giocare qui, speriamo di toglierci delle belle soddisfazioni. Domenica prossima a Massa Lombarda proveremo a chiudere il capitolo qualificazione, abbiamo tutte le carte in tavola per riuscirci”.