Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Park Genova, tutto pronto per una domenica di sfide determinanti

La formazione maschile gioca a Massa Lombarda, le ragazze ospitano il TC Italia

Genova. È il weekend giusto quello in arrivo per il Park per dare la spallata decisiva ai gironi sia del campionato nazionale di Serie A1 maschile che di Serie A2 femminile.

I ragazzi di capitan Sanna, domani, dopo il convincente successo interno con Messina, andranno all’assalto del Massa Lombarda, che nella prima giornata è caduto sotto i colpi del Parioli (4-2). Mentre le ragazze di Giorgia Buchanan ospiteranno, sempre domenica 12 luglio, le rivali del TC Italia di Forte dei Marmi, forti del successo a Bari conquistato nella prima giornata.

Massa Lombarda è terra di conquista per Giannessi e compagni, che nell’edizione 2019 della Serie A1, si portarono a casa lo scalpo avversario dopo un 1-5 senza sconti. I romagnoli tra l’altro potrebbero fare a meno del loro asso Julian Ocleppo, alla prese con noie muscolari. Il Park invece ha riscoperto il talento di Luigi Sorrentino, autentico mattatore della prima giornata. In caso di vittoria, aumentano sensibilmente le chance di passaggio del turno, molto dipenderà dalle sorti di Messina-Parioli.

Corinna Dentoni e compagne invece esordiranno in casa contro il team di Forte dei Marmi, che a sorpresa ha pareggiato 2-2 contro Verona. Un risultato questo che ha permesso alle ragazze gialloblù di posizionarsi da sole in testa al Girone 2, con vista sulle Semifinali. Attenzione però alle toscane, che hanno in rosa giocatrici del calibro di Paolini, Cocciaretto e Udvardy.

Paolo Givri, presidente del Park, afferma: “Abbiamo chance importanti di passare il turno con entrambe le formazioni, che stanno giocando un ottimo tennis. Per il circolo sarebbe una soddisfazione, la strada è ancora lunga e le insidie sono tante, sta di fatto che l’affiatamento nelle rispettive rose è forte e questo mi lascia bene sperare in vista di un lungo week end di tennis“.

Vittorio Cuneo, direttore sportivo del Park, dichiara: “Abbiamo delle rose ampie, con grandi giocatori e giocatrici a disposizione ed è questa la nostra forza: poter scegliere. Disponiamo di due capitani esperti, che faranno scelte senza condizionamenti ed efficaci. Entrambe le squadre nella prima giornata dei campionati hanno fatto vedere di che pasta siamo fatti, sono fiducioso per il futuro, siamo partiti in sordina senza proclami rispetto al 2019, per rispetto anche alla situazione generale che stiamo vivendo, ma sono convinto che potremo fare veramente bene“.