Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Oppedisano (Psi): “In Liguria con Massardo, sì all’alleanza riformista”

Più informazioni su

Genova. Riceviamo e pubblichiamo da Corrado Oppedisano, segretario regionale ligure del Psi.

“Unanimità della Direzione regionale Ligure del PSI sulla proposta di avviare in Liguria l alleanza riformista alle elezioni regionali. Formalizzato l’appoggio dei Socialisti alla candidatura del Prof Massardo alla Presidenza della Regione Liguria con l’alleanza Riformista formata dalle forze parlamentari PSI, Italia Viva, +Europa Civici e altri in arrivo. Oppedisano chiede subito un impegno su Cooperazione integrazione, la lotta alle disuguaglianze, l’attenzione alle fasce vulnerabili della popolazione, sostegno alla crescita inclusiva con attenzione all’interconnessione tra le dimensioni sociale, economica e ambientale”.

Il segretario del PSI Oppedisano incassa un netto mandato dal partito e invia oggi stesso al professor Massardo una articolata raccomandazione politico programmatica tutta socialista: “prima le persone, contrasto alle povertà, protezione socio sanitaria, coesione e politiche di sviluppo sostenibile in testa al programma”.

“Sono questi i temi che stanno a cuore al PSI Ligure e che preoccupano l’intera società, a seguito della pandemia, perché evidenziano una forte richiesta di protezione e un concreto bisogno di giustizia sociale. Politiche sempre sostenute dai socialisti a partire dal compagno Presidente Sandro Pertini.”

Ed è proprio da Stella che partirà la nostra campagna Elettorale, un tributo al Socialista ligure più amato dagli italiani” . “Società sostenibile” quindi in linea con i precetti dell’agenda 2030. Gli obiettivi del millennio, declinati al territorio ligure che guarda all Europa e ai fenomeni globali con politiche di governo, graduali e riformiste. Questo è ciò che Oppedisano ha appena sottoposto al candidato Presidente Fausto Massardo, in attesa di un incontro con la direzione Regionale dei Socialisti.