Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Minaccia il vicino con una spranga di ferro, poi punta una balestra contro i poliziotti: 56enne in manette

Prima gli ha staccato la corrente elettrica per costringerlo a uscire

Genova. Da lungo in lite con il vicino di casa è diventato sempre più violento arrivando ieri sera a staccarli la corrente per aspettarlo sul pianerottolo armato di una sbarra di ferro.

E’ successo ieri intorno alle 20 in via Digione. A chiamare la polizia sono stati alcuni abitanti del condominio che hanno sentito l’uomo urlare e poi sbattere la spranga sulle scale.

Ai poliziotti che hanno suonato alla porta, l’uomo, un 56enne, ha aperto con una balestra armata di dardo, puntata diritta contro il loro volto.

A fatica è stato disarmato e ammanettato. In casa, oltre alla spranga di ferro, è stato trovato un pugnale con lama di 16 cm, tre involucri contenenti cannabis e diverso materiale per la coltivazione dello stupefacente.

Il 56enne è stato arrestato e anche denunciato per atti persecutori, detenzione abusiva di armi e detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.