Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Metrò Brin-Canepari, Rfi boccia il progetto. Pd: “Cosa ci sta a fare la Regione?”

Genova. Rfi ha bocciato il progetto di prolungamento della metropolitana di Genova tra Brin e Canepari, in Valpolcevera, redatto da Italferr per problemi di compatibilità tecnica con quello della linea ferroviaria Campasso-bivio Fegino. La notizia, riportata dai media, è spunto per il Partito Democratico per attaccare la Regione Liguria.

“Una situazione di impasse che rischia di mettere a repentaglio un intervento fondamentale per il trasporto pubblico genovese e che, ancora una volta, sollecita la domanda: cosa ci sta a fare la Regione? Cosa ha fatto la Giunta Toti in tutti questi anni sul tema delle infrastrutture?”, scrive il gruppo Pd in via Fieschi.

“Di Autostrade non se ne occupa perché sostiene – a torto – che sia esclusiva competenza del Governo e infatti la Giunta ligure non ha chiesto di anticipare i lavori al periodo del lockdown, non ha promosso tavoli per coordinare i cantieri e non ha potenziato il trasporto ferroviario. Adesso che si parla del prolungamento della metropolitana, la Regione invece di convocare un tavolo per armonizzare il progetto con il Nodo di Genova e gli altri interventi pensa a fare tutt’altro, come al solito. Ci auguriamo che vi siano le condizioni per proseguire con il prolungamento della metropolitana, che è un tema fondamentale per il tpl genovese. La Giunta Toti inizi a lavorare: oggi purtroppo molti nodi vengono al pettine”, concludono i dem.