Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Marassi, il Municipio chiama i vigilantes anti vandali: venerdì inaugura la nuova piazza Galileo Ferraris

Lavori completati grazie al servizio di vigilanza privata, Ferrante: "Avremmo preferito usare diversamente quei soldi"

Più informazioni su

Genova. Sarà inaugurata venerdì 24 luglio alle 17 la nuova area giochi in piazza Galileo Ferraris, nel cuore di Marassi, punto centrale della riqualificazione portata avanti dal Municipio Bassa Valbisagno. I lavori sono finiti con qualche mese di ritardo rispetto alle previsioni a causa dello stop imposto dal lockdown e nelle ultime settimane hanno rischiato di subire una pesante battuta d’arresto.

Il Municipio ha infatti dovuto ingaggiare un servizio di vigilanza privata dopo gli episodi di vandalismo a cantiere ancora aperto. Prima bambini che scavalcavano e danneggiavano il tappeto antitrauma in fase di realizzazione sotto gli occhi compiacenti dei genitori, poi un vero e proprio raid notturno, probabile ritorsione per la raffica di sanzioni applicate dalla polizia locale.

“Le spese le abbiamo coperte con il plafond generale dei lavori, ma io speravo di utilizzare quei soldi per realizzare altri interventi manutentivi nell’area circostante. Noi abbiamo messo 50mila euro, il Comune 150mila euro”, spiega il presidente Massimo Ferrante che nelle scorse settimane si era dichiarato “amareggiato” per gli episodi di vandalismo.

La nuova piazza è stata equipaggiata con panchine “ad alta socialità”, realizzate con forme sinuose intorno agli alberi, giochi divisi per fasce d’età, pavimentazione antitrauma, lampioncini a led, una agorà dove i ragazzi più grandi potranno giocare a calcio senza infastidire gli altri cittadini, una ringhiera di sicurezza sul lato della strada, spazi utilizzabili anche per eventi pubblici. Il progetto è stato realizzato dall’area tecnica del Municipio dopo un percorso di urbanistica partecipata.