Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lavori infiniti sull’Aurelia tra Lavagna e Sestri, i sindaci diffidano Anas

Con il problema legato ai lavori in autostrada la situazione sta diventando insostenibile. "Serve coordinamento tra i due gestori", dicono i primi cittadini

Sestri Levante. Una diffida ad Anas perché interrompa al più presto i lavori che da mesi interessano la statale Aurelia tra Lavagna e Sestri Levante. E’ quanto inviato dai sindaci, rispettivamente, Giancarlo Mangiante e Valentina Ghio all’ente gestore.

“Ancora oggi code estenuanti – ha spiegato la sindaca Ghio – da e per Lavagna e Chiavari con l’aggravante che con la chiusura a singhiozzo dei castelli autostradali la situazione è diventata invivibile in piena stagione estiva”. Questa notte, ad esempio, con strascichi al mattino, si è verificata la chiusura della A12 tra Sestri Levante e Rapallo.

I lavori sull’Aurelia, rallentati e sospesi dal Covid, riguardano sia la parte esterna dei tunnel sia internamente ai piloni di sostegno. Anas aveva garantito che dopo il 10 luglio la situazione del senso unico alternato con semaforo lungo la via Aurelia non avrebbe più causato problemi, ma così non è stato.

Il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli aveva dichiarato, la scorsa settimana, dopo una riunione con i sindaci liguri, che avrebbe interceduto tra Anas e Aspi perché dialogassero e si coordinassero per evitare una sovrapposizione tra cantieri autostradali e su viabilità ordinaria.