Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le rubriche di Genova24 - AMIU Informa

Informazione Pubblicitaria

Il camioncino Ecovan+ arriva sulle strade e le piazze di Recco: ecco dove e quando

Più informazioni su

Recco. A partire da sabato 4 luglio i camionicini Ecovan+ di AMIU arrivano a Recco per offrire ai cittadini il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti, dei piccoli elettrodomestici e dei rifiuti pericolosi di origine domestica.

Il nuovo servizio permetterà di presidiare il territorio con quattro punti di raccolta in diverse zone di Recco. Per permettere a tutti i cittadini di usufruire del servizio è opportuno conferire fino ad un massimo di 5 pezzi per volta. Nello specifico i camioncini Ecovan+ nei mesi di luglio e agosto saranno a disposizione dei cittadini dalle ore 8,30 alle 11 nelle seguenti giornate e postazioni:

Sabato 4 luglio: Cabina Loderini (via Milano)
Sabato 25 luglio: Piazzale Olimpia
Sabato 8 agosto: Piazzale Europa
Sabato 22 agosto: Piazzale Ricina

I camioncini Ecovan+ sono presidiati da operatori AMIU incaricati della gestione e dell’assistenza sui rifiuti consegnati. Tutto quanto raccolto è avviato al recupero e riciclo in impianti specializzati e, qualora non sia possibile, smaltito nel pieno rispetto delle normative, dell’ambiente e della salute.

I cittadini di Recco hanno avuto modo di testare il camioncino Ecovan+ in forma sperimentale la mattina di sabato 13 giugno, con una raccolta di oltre una tonnellata di rifiuti ingombranti nella postazione di via Milano.

Dal 18 giugno scorso AMIU, in collaborazione con il Comune di Recco, ha messo a disposizione della cittadinanza anche il Centro di Raccolta di via della Né (zona Collodari), un’area di circa 1.000 metri quadrati dove possono essere conferiti gratuitamente: rifiuti ingombranti, mobili, arredi, piccoli e grandi elettrodomestici e anche rifiuti urbani pericolosi come ad esempio gli olii e le vernici. I giorni d’apertura del Centro di Raccolta sono tre a settimana, con i seguenti orari: martedì e giovedì solo al mattino (orario 9 – 12); sabato sia al mattino che al pomeriggio (orario 9 – 12 e 13:30 – 16:30). Una volta a regime seguirà poi un progressivo aumento dei giorni di apertura.
Per ogni dubbio, informazione, richieste e prenotazioni del servizio gratuito di ritiro a domicilio piano strada dei rifiuti ingombranti (e delle potature del proprio giardino), AMIU ha attivato il nuovo numero telefonico 010 89 80 800.

Alcuni esempi di rifiuto ingombrante: mobile, sedia, tavolino, comodino, pensile o scaffale, rete letto, materasso, scarpiera, persiana, asse da stiro, bicicletta, paio di sci, scala, stendibiancheria, passeggino, carrozzina. I rifiuti ingombranti più grossi come armadi, tavoli e porte vanno portati al Centro di Raccoltà di via della Né.

Alcuni esempi di elettrodomestici (RAAE – Rifiuti da Apparecchi elettrici ed elettronici): forni a microonde, televisore, computer, monitor, stampante, modem, telefonini, tostapane, asciugacapelli, frullatore, ferro da stiro, robot da cucina, consolle videogiochi, lettori dvd, videoregistratore, telecomando. I grandi elettrodomestici come frigorifero, lavatrice e lavastoviglie vanno portati al Centro di Raccoltà di via della Né.

Alcuni esempi di rifiuto pericoloso: batteria auto o moto, olio da cucina o per frittura, pile usate di ogni tipo (stilo, torcia, pastiglia), vernici e solventi, pitture, sverniciatori, acidi, diluenti, collanti, stucchi, sigillanti, smacchiatori, lucidanti, antiruggine, farmaci scaduti.