Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fumo navi in porto, la città ‘avvolta nella nebbia’: decine di segnalazioni dei cittadini foto

Una spessa coltre di fumo ha invaso tutti i quartieri affacciati sul mare, e non solo

Più informazioni su

Genova. Il caldo, l’afa e lo smog pesante dei mega motori navali costantemente accesi, giorno e notte, nel cuore di Genova. La città ‘avvolta nella nebbia’, come scrivono i comitati che da anni si battono per arginare questo fenomeno, sia nei quartieri limitrofi al porto, sia sulle alture, con decine di segnalazioni di cittadini allarmati e sul piede di guerra.

fumo navi porto

Una situazione arci nota, ma che in queste ore ha raggiunto un apice inedito visibile anche ad occhio nudo, come documentano le foto e i video raccolti tra ieri sera e questa mattina: ben tre navi da crociera attraccate in banchina, insieme ad altrettanti traghetti, a formare  una densa colonna di fumo, che si alza e ricade sulla città. 

Le segnalazioni arrivano non solo da San Teodoro, il quartiere più prossimo ai terminal, ma anche da Castelletto (il video è da corso Dogali), Principe, Carignano, Oregina e Lagaccio, dove in molti hanno percepito con occhi e naso l’attività portuale, e la conseguente “cappa” di smog. Decine le telefonate e segnalazioni via mail alla Capitaneria di Porto, che abbiamo provato a contattare, al momento senza esito.

Dal quartiere Molo, inoltre, arrivano forti anche le lamentele per le attività dei cantieri delle riparazione navali, in queste settimane alle prese con due grandi navi da crociera, un traghetto e un paio di vascelli militari, che, spesso, hanno i motori accesi per le operazioni a bordo, moltiplicando “l’effetto cappa” nella zona.

Una criticità questa che è la cifra da molti anni della convivenza difficile tra i genovesi e il porto, e che ogni estate, con l’aumento dei traffici turistici e favorita dalla congiuntura climatica, arriva a dei picchi non sostenibili per una città come Genova, che vorrebbe essere Smart e attrattiva. Almeno per chi ci vive.