Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella corsara a Empoli, i commenti di mister Boscaglia e Jacopo Dezi fotogallery

L'allenatore e il grande protagonista dell'incontro parlano al termine della vittoriosa partita

Chiavari. Vincendo 2-4 sul campo dell’Empoli, la Virtus Entella ha agganciato la decima posizione in classifica ed è ormai vicinissima alla permanenza in Serie B.

 Empoli vs Virtus Entella

“Una partita in salita – commenta Roberto Rocco Boscaglia -. Siamo entrati un po’ impauriti in campo, abbiamo subito preso il rigore contro e ci siamo un po’ impauriti. La squadra piano piano è uscita; nel migliore momento nostro abbiamo preso il 2 a 0, però non ci siamo scomposti, abbiamo giocato come avevamo preparato la partita sapendo che loro sono una squadra di grande qualità ma nello stesso tempo ci poteva concedere qualcosa in alcune zone del campo. Abbiamo avuto il grande merito di accorciare le distanze prima della fine del primo tempo e poi nel secondo tempo abbiamo ribaltato la partita, dando loro qualche contropiede ma cercando comunque il gol del due pari prima, del tre a due dopo e alla fine anche del quattro a due”.

“Naturalmente è una vittoria importantissima – prosegue l’allenatore -, anche perché dietro comunque hanno vinto quasi tutte. È una vittoria che comunque ci lascia un po’ più tranquilli per affrontare queste ultime tre partite, da affrontare con la concentrazione giusta perché dobbiamo essere bravi a capitalizzare un po’ tutto quello che facciamo. È una vittoria che naturalmente ci voleva, per noi, per la società, per il nostro presidente, uno che ci mette anima e cuore dentro e quindi la vittoria è assolutamente per lui da parte di tutta la nostra squadra”.

Jacopo Dezi, autore di due belle reti, dichiara: “È stata una serata perfetta, sono molto contento per come è andata la partita. Era da tempo che non raccoglievamo quello che abbiamo seminato anche in passato. Questa sera abbiamo fatto una vittoria molto importante, dobbiamo continuare così. Bisogna subito accantonare questa partita perché ce ne sarà un’altra ancora più importante che ci aspetta venerdì in casa e dovremo metterci tutte le nostre energie. Dedico alla vittoria alla mamma perché mi aveva espressamente chiesto prima della partita una prestazione così”.