Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Elisoccorso, 21 gli interventi nella prima settimana di raddoppio AirGreen-Drago

Viale: “Alcuni in contemporanea, drastica riduzione dei tempi”

Genova. Sono stati 21 gli interventi realizzati complessivamente, alcuni anche in contemporanea, nella prima settimana di raddoppio dei mezzi per l’elisoccorso in Liguria, con una drastica riduzione dei tempi di intervento grazie ai due mezzi disponibili, a Genova e a Villanova d’Albenga.

Sabato 11 luglio infatti il servizio, svolto in convenzione con i Vigili del Fuoco, è stato implementato con un secondo elicottero della società AirGreen posizionato all’aeroporto di Villanova d’Albenga e in attività dalle 8 alle 20 con equipaggio sanitario (medico ed infermiere), tecnico del soccorso Alpino, pilota e copilota. In particolare, 12 interventi sono stati effettuati dall’elicottero Drago dei Vigili del Fuoco (con base all’aeroporto di Genova) di cui 11 primari e 1 trasporto neonatale mentre 9 interventi sono stati effettuati dall’elicottero Grifo (con base a Villanova d’Albenga) di cui 5 primari e 4 secondari.

“L’integrazione del servizio con un secondo elicottero – afferma la vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale – ha di fatto raddoppiato la possibilità di intervento sulla nostra regione, consentendo anche di effettuare alcuni interventi in contemporanea. Questo è ancora più importante in una regione come la Liguria, caratterizzata da una topografia particolare legata alla sua conformazione naturale e purtroppo con una rete autostradale in tilt da settimane a causa dei lavori sulla rete autostradale, che mettono seriamente a rischio anche i trasporti sanitari in ambulanza”.