Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dl Semplificazioni, manca il tunnel della Fontanabuona: l’attacco di Lega e Forza Italia

L'assenza del tunnel viene visto come l'ennesimo segnale di disinteresse di questo governo verso il territorio

Genova. Non certo un commento morbido quello di Edoardo Rixi sul decreto Rilancio. Il deputato e responsabile nazionale Infrastrutture della Lega punta il dito anche sull’assenza del tunnel della Fontanabuona e non è l’unico. Anche Carlo Bagnasco, coordinatore regionale di Forza Italia e sindaco di Rapallo, annuncia battaglia.

“Che fosse una scatola vuota era evidente – dice Rixi – ma dopo le dichiarazioni della De Micheli viene anche il dubbio che non ci sia neppure la scatola, visto che il decreto non c’è ancora. Altro che Italia Veloce. È un governo col freno a mano tirato, che blocca il Paese con le liti interne, che non decide su nulla, neppure su come scrivere un decreto, ancora fantasma, con la lista di opere attese da decenni. L’unica cosa che ha saputo fare è consegnare il nuovo ponte di Genova ad Autostrade. Dato che, a questo punto, il governo ha deciso di non fare revoca ad autostrade, ora almeno sblocchi la Gronda e faccia fare il tunnel della Fontanabuona. L’indecisione di un anno ha bloccato la Liguria”.

Bagnasco sottolinea: “Il mancato inserimento del tunnel autostradale di collegamento tra la costa e la Val Fontanabuona nelle 130 opere strategiche indicate dal decreto semplificazioni è l’ennesimo segnale di disinteresse di questo governo e delle forze politiche che lo sostengono nei confronti del nostro territorio. Forza Italia si batterà in sede di conversione parlamentare del decreto affinché questa infrastruttura strategica per il Tigullio e l’entroterra possa trovare spazio nel provvedimento e possa essere inserita nell’elenco”.