Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dinegro, il mercato coperto si rifà il look e chiude per lavori fino al 7 settembre

Rifacimento di 600 metri quadrati di copertura, per un importo di 235mila euro compreso l'adeguamento degli impianti

Più informazioni su

Genova. Sono iniziati i lavori di allestimento del cantiere e dei ponteggi esterni per il rifacimento del tetto del mercato alimentare coperto di piazza Dinegro. Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria di rifacimento di 600 metri quadrati di copertura, per un importo di 235mila euro comprendente anche i lavori di adeguamento di tutti gli impianti.

La struttura in metallo, che circoscrive una superficie di circa 460 metri quadrati, è in stile liberty – come i coevi mercati del Carmine e dello Statuto – risalente agli anni ’20 del secolo scorso ed è vincolata. Per questo motivo la copertura del tetto, usurata dal tempo, sarà rifatta utilizzando lastre in fibrocemento, ma manterrà lo stesso particolare colore grigio dell’originale.

Il mercato resterà chiuso da lunedì 27 luglio a domenica 6 settembre mentre da lunedì 7 settembre le attività di vendita ripartiranno a pieno regime. I lavori e le relative tempistiche sono stati concordati con gli operatori del mercato

I lavori poi proseguiranno anche dopo la riapertura del mercato, su impalcato e sotto apposita tensostruttura, sino a dopo le vacanze natalizie, ipotizzando lo sgombero dei ponteggi interni nella settimana dopo il 6 gennaio 2021.

L’intervento prevede il totale rifacimento della copertura oltre ad alcuni adeguamenti interni, lavori che sono stati preceduti da interventi sull’impianto elettrico e da adeguamenti strutturali da poco conclusi e già approvati dai vigili del fuoco.

Macelleria, polleria, panificio, salumeria, surgelati, banchi di frutta e verdura: questi sono i banchi ora attivi nello storico mercato e alcuni operatori rappresentano la seconda o terza generazione di famiglie di commercianti che hanno lavorato nell’elegante struttura in stile liberty.

In piazza Dinegro, il lunedì e il giovedì, si tiene anche un mercato all’aperto di merci varie. Per consentire l’installazione del ponteggio necessario ai lavori di ristrutturazione del mercato coperto, saranno spostati solo due banchi del mercato all’aperto ai quali è già stata assegnata una nuova collocazione sempre nella piazza.

“Sin dal nostro insediamento tre anni fa, abbiamo voluto porre al centro della nostra azione la cura, l’attenzione e la riqualificazione dei nostri mercati coperti, da anni abbandonati – dice l’assessore al commercio Paola Bordilli -. Dopo Mog, Carmine, piazza Romagnosi e piazzale Parenzo, ora andiamo a comporre un altro importante tassello lanciando anche un messaggio di attenzione al quartiere di San Teodoro”.

“Abbiamo investito sulla messa  a norma e sull’ammodernamento degli impianti del mercato coperto di Dinegro – dichiara l’assessore al bilancio, lavori pubblici e manutenzioni Pietro Piciocchi – perché riteniamo fondamentale la sicurezza di cittadini e operatori. Con il rifacimento della copertura completiamo gli interventi su una struttura che è un patrimonio architettonico per la città e un luogo storico per la vita sociale del quartiere di San Teodoro. L’intervento si inquadra in un lavoro sulle strutture dei mercati al coperto iniziato nel 2017, con una serie di interventi per migliorarne strutture e funzionalità”.