Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, per la prima volta nessuno in terapia intensiva. Sfondata quota 10 mila casi in Liguria

Si segnalano ancora due nuovi contagi

Più informazioni su

Genova. Per la prima volta da inizio emergenza si svuotano le terapie intensive della regione: zero è il numero di pazienti ricoverati per coronavirus attualmente nei reparti intensivi. Un risultato che segue il trend di contenimento del virus.

Oggi però arriva un altro numero significativo: in totale, da febbraio, sono stati 10 mila (e uno, per la precisione) i casi accertati di infezione da Covid-19, considerando anche chi oggi è guarito e chi, purtroppo, non ce l’ha fatta.

Sono 1.276 le persone positive al coronavirus in Liguria. Sono 12 in meno rispetto a ieri. Lo rende noto la Regione nel consueto bollettino di aggiornamento sull’evoluzione dell’epidemia. Il dato è frutto di 2 nuove positività, nessun nuovo decesso e 14 nuovi guariti con due test consecutivi negativi.

Il totale dei casi positivi (compresi i guariti con due test negativi e i deceduti) ha toccato quota 10.001. Sono due più di ieri. Il totale dei casi positivi individuati da test di screening sono 1.010 e cioè 8 più di ieri. Il totale di casi positivi in pazienti sintomatici è 8.991 e cioè 6 meno di ieri. I

Finora sono stati effettuati 154.636 tamponi, cioè 575 più di ieri. Le persone ricoverate negli ospedali liguri sono 46 in tutto. Le persone in isolamento domiciliare sono 243. I guariti (cioè pazienti che risolvono i sintomi dell’infezione da Covid-19 e che risultano negativi in due test consecutivi) sono 7.167 e cioè 14 più di ieri. I soggetti in sorveglianza attiva sono 414.
I deceduti sono in tutto 1.558.