Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A26, immigrati irregolari scappano a piedi da un tir in coda: il video fa il giro dei social

E' successo martedì nei pressi dello svincolo con la A10. Quattro persone denunciate dalla polizia stradale. L'autotrasportatore è risultato ignaro della loro presenza

Genova. Il video è stato pubblicato dalla pagina Facebook del Comitato Autostrade Chiare. Ripreso con uno smartphone da alcuni uomini imbottigliati all’altezza dello svincolo che dalla A10, da ponente, oltre la galleria Tassara, porta alla autostrada A26 in direzione nord, mostra alcuni giovani uscire dal vano di carico telonato di un grosso camion.

Generica

I ragazzi, come vedete nelle immagini, si trovano sul tetto del container e si calano, approfittando della coda, sulla carreggiata, dando poi le spalle ai finestrini delle auto per evitare di essere riconosciuti.

Il fatto è avvenuto ieri, martedì 30 giugno, in una delle tante tratte interessate da cantieri. La polizia stradale, allertata da altri automobilisti, è intervenuta bloccando sul posto le quattro persone, tre immigrati irregolari, tutti di giovane età e un immigrato con regolare permesso di soggiorno, residente a Napoli, denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

La polstrada, infatti, in base agli interrogatori è convinta che sia stato lui a organizzare il trasporto degli altri tre ragazzi. I quattro sono stati fermati mentre, a piedi, si stavano muovendo in direzione sud, per tornare sulla direttrice della riviera. E’ invece risultato verosimilmente ignaro di quanto stesse accadendo l’autotrasportatore.

Insomma, al di là della mera cronaca, l’ennesimo episodio surreale – dopo il turista in sdraio vicino a un’area di cantiere e le inversioni a U – sulla rete autostradale ligure in questi giorni di caos.