Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caos autostrade, sulla A10 chiusi per una settimana i caselli di Pra’ e Pegli in direzione Genova

Invertito il bypass ma restano i disagi: rischio code sulla viabilità ordinaria in direzione Genova

Più informazioni su

Genova. Ancora disagi in vista nel Ponente genovese per chi si muove usando l’autostrada. Dopo la chiusura prolungata dei caselli di Pegli e Pra’ sulla A10 in direzione Savona, per la prossima settimana verrà praticamente invertito il bypass per nuovi lavori sulle gallerie. E questo provocherà altre limitazioni per l’entrata e l’uscita in corrispondenza di quelle stazioni.

Dal 22 luglio al 28 luglio (e non fino al 5 agosto, come invece è rimasto scritto sul sito di Autostrade) il casello di Pegli rimarrà chiuso in direzione Genova sia in entrata sia in uscita (quindi chi arriva da Savona non potrà uscire, chi è diretto a Genova non potrà entrare), mentre il casello di Pra’ sarà chiuso in direzione Genova ma solo in entrata. Nel tratto interessato si procederà sempre a una corsia per senso di marcia, ma sulla carreggiata opposta rispetto a quella usata finora.

Situazione che potrebbe creare grossi disagi soprattutto al mattino quando il tratto Pra’-Aeroporto della A10 viene utilizzato dai cittadini del Ponente come strada veloce per raggiungere il centro. Tutto il traffico sarà quindi costretto a confluire in Aurelia come se l’autostrada fosse chiusa, compresi i mezzi pesanti che si muovono tra i porti di Pra’ e Sampierdarena.

Due settimane di disagi anche a Rapallo dove il casello sarà chiuso al traffico in entrata verso Levante dal 22 luglio al 28 luglio. Obbligatorio dunque andare in Aurelia fino a Chiavari e da qui imboccare la A12.