Disagi

Caos autostrade, tutti in coda per il rientro dalla Liguria: ultimo weekend di disagi (in teoria)

Sul primo tratto della A26 auto in avaria all'interno di una galleria. Dalla prossima settimana due corsie per senso di marcia (secondo il Mit e Aspi)

Genova. Un’altra domenica di code e disagi sulle autostrade liguri gravate ancora dai cantieri e dal traffico del rientro dopo il weekend estivo. Già dalla tarda mattinata si registrano code a tratti su A10 e A26 tra Arenzano e Masone. A complicare ancora di più la situazione un’auto ferma in avaria all’interno di una galleria nel primo tratto a salire verso Alessandria.

Nel primo pomeriggio code a tratti già a partire da Varazze, poi situazione che si è ulteriormente complicata con disagi anche in Aurelia tra Voltri e Pegli.

Stando alle promesse della ministra De Micheli e di Autostrade, dovrebbe trattarsi dell’ultimo weekend con scambi di carreggiata e riduzioni di corsia. Dalla prossima settimana tutte le autostrade nel nodo di Genova saranno percorribili a due corsie per senso di marcia, secondo le previsioni. Aumenteranno tuttavia i volumi di traffico, tanto che il weekend 8-9 agosto sarà comunque “da bollino nero”.

Stanotte continuano le chiusure per lavori che però non dovrebbero interferire con i flussi del rientro

A7 Serravalle-Genova
-chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra Genova ovest e l’allacciamento con la A12 Genova-Sestri Levante sia verso Milano che verso Genova. In alternativa, chi da Genova è diretto verso Milano, dovrà percorrere la viabilità ordinaria fino alla stazione di Bolzaneto, da cui entrare in A7 in direzione Milano. Chi è diretto in A12 dovrà raggiungere, tramite la viabilità ordinaria, le stazioni di Genova est o Genova Nervi, sulla stessa A12 e proseguire in direzione Livorno. Percorsi inversi per chi da Milano o dalla A12 è diretto a Genova.
Si segnala che, dalle 2:00 alle 4:00, in direzione di Genova, sarà inoltre chiuso il tratto compreso tra Genova Bolzaneto e l’allacciamento con la A12, data la concomitante chiusura del tratto di A12 compreso tra l’allacciamento con la A7 e Genova Nervi, nelle stesse fasce orarie durante le quali non sarà possibile, quindi, utilizzare come alternativa l’entrata della stazione di Genova est verso Livorno.

A12 Genova-Sestri Levante
-chiusura, con orario 00:00-2:00, del tratto compreso tra Genova Nervi e Recco, verso Livorno. In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Genova Nervi, si potrà percorrere la viabilità ordinaria e rientrare in A12 alla stazione Recco;
-chiusura, con orario 2:00-4:00, del tratto compreso tra l’allacciamento con la A7 Serravalle-Genova e Genova Nervi, verso Livorno. Chi da Milano è diretto verso Livorno dovrà uscire sulla A7 alla stazione di Bolzaneto e tramite la viabilità ordinaria raggiungere la stazione di Genova Nervi da cui entrare in A12.

A26 Genova Voltri-Gravellona Toce
-chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra la Diramazione Predosa Bettole e Masone, verso Genova. In alternativa, chi da Alessandria è diretto a Genova, verrà deviato sulla Diramazione Predosa Bettole dove potrà uscire a Novi Ligure e tramite la SP456 del Turchino raggiungere Genova. Si segnala che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. Pertanto, ai mezzi pesanti che da Alessandria sono diretti verso Genova, si consiglia di procedere fino alla A7 tramite cui raggiungere il capoluogo ligure.

leggi anche
Generica
Furiosi
Caos Autostrade, Berrino e Fidanza (Fdi): “De Micheli risponda dei danni incalcolabili causati”
Generica
Il programma
Autostrade, un altro weekend in coda tra chiusure notturne e tratti a una corsia
Generica
Campagna
Caos autostrade, Lega e FdI avviano la raccolta firme: “La ministra De Micheli si deve dimettere”
de micheli code autostrade concessioni
L'annuncio
Caos autostrade, il ministro De Micheli: “Entro il 28 luglio il ripristino della viabilità”
Generica
Il punto
Caos autostrade, tutti d’accordo: “La Liguria deve essere risarcita”. Ma il M5s diserta l’incontro
cantieri autostrade
Ancora niente
Autostrade, spostata al 29 luglio la fine delle ispezioni e sparisce l’orario di apertura dei caselli di Pegli e Pra’