Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caos autostrade, Salvatore: “Autostrade rimborsi ai liguri tutti i pedaggi pagati nel 2020”

La proposta della candidata de Il Buonsenso: "Una compensazione per tutti i disagi subiti"

Più informazioni su

Genova. “I liguri meritano di viaggiare gratis sulle autostrade  della Regione, e non solo: rimborso dei pedaggi pagati nel 2020. A compensare i disservizi, i disagi e i pericoli di una gestione fallimentare”. A sostenerlo è Alice Salvatore, consigliera regionale e candidata alla presidenza con la sua lista Il Buonsenso.

“Ogni giorno in auto diventa un incubo potenziale per chi deve percorrerle: calcinacci che cadono dalle gallerie, piccoli crolli, mentre nella migliore delle ipotesi tanto traffico intenso causato dai  diversi cantieri aperti per lavori che potevano essere eseguiti durante il lockdown dell’emergenza coronavirus – continua Salvatore – Lo avevamo proposto, in modo tale da mettere un freno ai futuri disagi  dei guidatori. Nessuno ha eseguito. C’è bisogno del Buonsenso in politica”.

“È ora che vengano tolte le concessioni ad Aspi. È ora di sistemare la  rete autostradale ligure smettendola con inutili giochi di potere e  proclami elettorali. Fatti e non parole. I liguri non meritano di essere presi in giro e meritano di essere risarciti per il disagio. Come? Eliminando il pedaggio per i cittadini su tutta la tratta autostradale della Liguria. Con un rimborso immediato di tutti i pedaggi pagati nel 2020. Basta spot elettorali. Sì a fatti concreti”, conclude.