Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Le rubriche di Genova24 - Spediporto

Informazione Pubblicitaria

Caos autostrade, lunedì il comitato “Salviamo Genova e la Liguria” chiama a raccolta i parlamentari

Incontro al palazzo della Borsa dopo la fumata nera al vertice con la ministra De Micheli

Più informazioni su

Genova. Il comitato Salviamo Genova e la Liguria invita tutti i rappresentanti liguri alla Camera dei deputati e al Senato ad un incontro che si terrà il lunedì 27 luglio 2020 alle ore 11 al palazzo della Borsa per fornire “dati e informazioni utili alla composizione di istanze, in sede parlamentare, che la Liguria affida ai propri parlamentari allo scopo di ottenere dal governo e dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti quelle risposte che la Ministra De Micheli non ha voluto dare in occasione del suo recente incontro con il comitato”.

“Nel rispetto dei ruoli e delle funzioni, pensiamo che sia giunto il momento che i nostri parlamentari mostrino ai propri elettori non solo vicinanza affettiva ma concreti atti ed azioni che la Costituzione italiana riconosce loro a tutela degli interessi generali e dei loro rappresentati – spiega il comitato – Il rispetto della dignità di questo territorio deve essere una priorità di tutte le forze politiche, risulta
dunque prioritario ottenere risposte urgenti sui seguenti temi:

– provvedimento di risarcimento danni, necessario per difendere la continuità economica e occupazionale del nostro territorio, da attivare con massima urgenza;
– provvedimento di legge della massima urgenza per disciplinare in maniera uniforme su tutto il territorio nazionale le attività di ispezione ai fini della sicurezza sulla rete stradale e autostradale;
– definizione di un programma dei lavori sulla rete autostradale ligure, articolato nel tempo, che contemperi efficacemente le necessarie attività di ispezione e manutenzione con l’indispensabile
– utilizzazione continuativa del sistema infrastrutturale, senza penalizzare oltre l’intera economia regionale;
– provvedimento che riconosca la mancanza di continuità territoriale finalizzata all’ottenimento di aiuti di Stato.