Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Campomorone, paura nella notte: crollano il cornicione e il balcone di un palazzo fotogallery

È successo all'una in via Gavino, la strada principale. Nello stesso palazzo ha sede un centro diagnostico molto frequentato

Più informazioni su

Campomorone. Un tonfo nel cuore della notte e una distesa di detriti sull’asfalto. Si sono svegliati così all’una i cittadini di via Antonio Gavino, strada principale di Campomorone in alta Valpolcevera, dove il cornicione di un vecchio edificio di tre piani è improvvisamente crollato portando giù con sé la soletta di un balcone che era già parzialmente ceduta.

L’orario notturno ha fatto sì che le conseguenze non fossero peggiori: nessuno in quel momento si trovava sul terrazzino, che comunque sarebbe stato inagibile, e nessuno stava passando lungo la strada. Non risultano quindi né feriti né evacuati.

Il civico interessato è il numero 18, uno stabile in condizioni fatiscenti, come si evince dalle foto di Google Street View e disabitato.

Sul posto è arrivata una squadra di vigili del fuoco che ha proceduto alle operazioni di messa in sicurezza per poter aprire la strada a senso unico alternato. Le operazioni sono andate avanti fino alle cinque del mattino e sono state seguite anche dal sindaco Giancarlo Campora. Sull’episodio e sulle eventuali responsabilità indagano i vigili del fuoco. Sul posto stanotte sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Campomorone.

Perché il bilancio, in effetti, avrebbe potuto essere ben più grave. Nello stesso palazzo ha sede un ambulatorio diagnostico dove, come riferiscono i cittadini sul gruppo Facebook del paese, non è raro vedere persone fuori in coda ad aspettare. Se il crollo fosse avvenuto in quell’orario qualcuno avrebbe potuto farsi male.

Foto di Enzo Armonia ed Emanuele Belgrano (gruppo Facebook “Sei di Campomorone se…”) e del Comune di Campomorone