Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Baby gang deruba coetaneo sul bus strappandogli la collanina: 4 denunce

La scena ripresa dalla telecamera a bordo del bus: la banda si muove in base a un sistema ben collaudato

Più informazioni su

Genova. Si trovava sul bus della linea 1 quando all’altezza di Pegli si è avvicinato alla porta centrale per scendere dal mezzo.

Generica

A quel punto, è stato accerchiato dal branco che si è disposto a muro dietro di lui. Mentre due lo distraevano creando un diversivo e un altro controllava che nessuno li notasse, quello più distante, con un gesto repentino, gli ha strappato la collina ed è poi sceso all’apertura delle porte con fare tranquillo.

La vittima della baby gang è un ragazzino del ponente genovese: i fatti risalgono al 22 giugno.

Tutta la scena è stata ripresa dalla telecamera interna dell’autobus le cui immagini, dopo la denuncia del giovane, sono state acquisite e visionate dai poliziotti del commissariato di Sestri ponente.

Gli investigatori, dopo una breve indagine, anche sui social, sono riusciti a dare un nome ai volti ripresi dalle telecamere, raccogliendo gli elementi necessari per attribuire a 4 giovani tra i 19 e i 21 anni la responsabilità dei fatti.

Dalle immagini è apparso subito evidente che la banda ha agito con un modus operandi ben collaudato, in cui ogni componente ha un ruolo ben preciso, utilizzato dalla gang anche in precedenti azioni delittuose perpetrate all’interno di discoteche e luoghi di aggregazione, anche in altre regioni italiane. I quattro sono stati denunciati
.