Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autostrade, spostata al 29 luglio la fine delle ispezioni e sparisce l’orario di apertura dei caselli di Pegli e Pra’

La riapertura a due corsie delle tratte? Non prima del 2 agosto

Più informazioni su

Genova. Doveva essere oggi, ora è diventato “entro domani, mercoledì 29 luglio”, il momento in cui Aspi assicura che si concluderà il piano di ispezioni messo in atto sulle 285 gallerie della rete ligure.

“Nelle prossime ore verranno infatti terminate le ultime attività di ispezione”, si legge in una nota. Nel frattempo la data della tanto anelata riapertura dei caselli di Pra’ e Pegli (prevista per le 20 di oggi) e scomparsa dalla grafica del sito di Autostrade per l’Italia, sulla mappa del traffico in tempo reale.

Nella speranza che si tratti “solo” di altre 24 ore di attesa, Aspi comunica nel dettaglio, la situazione a oggi delle tratte autostradali interessate spiegando anche quando riapriranno a due corsie:

Autostrada A26: conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a 2 corsie entro il 2 agosto.

Autostrada A10: conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a due corsie entro il 2 agosto.

Autostrada A7: conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Riapertura a due corsie entro il 2 agosto, tranne che sui viadotti Scrivia Busalla e Mereta per limitazioni già presenti e non dipendenti dalle attività di ispezione e manutenzione in galleria. Pianificata la realizzazione, indicativamente per la metà di agosto in concomitanza con i giorni di sospensione del transito dei mezzi pesanti da e verso il Porto di Genova, di attività di manutenzione nella galleria Monte Galletto Nord.

Autostrada A12: conclusione delle attività di ispezione entro il 29 luglio. Sono attualmente in corso le attività di manutenzione su 7 gallerie della A12: la riapertura dell’autostrada a 2 corsie verrà progressivamente attuata tra il 2 e il 4 agosto.