Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Associazione Italia Balneare lancia petizione contro Autostrade

L'Associazione afferma di voler chiedere i danni

Genova. Una petizione contro Autostrade per l’Italia. L’ha lanciata l’Associazione Italia Balneare.

La presidente Vittoria Ratto afferma: “La quantificazione del danno occorrerà farla attraverso gli strumenti del diritto civile, certamente avvieremo il percorso per chiedere i danni”. L’obiettivo è dar voce ai cittadini e ai turisti che frequentano il litorale ligure.

“Con l’attuale situazione delle autostrade – aggiunge Ratto – con tempi di percorrenza folli tra interruzioni, chiusure, code, incolonnamenti, restringimenti e cambi di carreggiata, ho deciso di muovermi lungo la cara vecchia Aurelia. Voglio così lanciare l’ennesimo chiaro segnale della necessità di porre fine con la massima urgenza a questo stato di cose”.

L’Associazione confida che al più presto vengano ultimati i lavori alla rete Autostradale Ligure per dare un servizio di pubblica utilità alla Liguria, mettendo fine ai continui disagi al traffico cittadino e autostradale arrecati dai relativi cantieri.

“Auspicando e nella assoluta certezza che tutte le parti coinvolte trovino una soluzione nel più breve tempo possibile per evitare ulteriori danni all’economia del nostro territorio, le attività dell’Associazione Italia Balneare continuano, sempre monitorando i continui aggiornamenti di normative e regolamentazioni, con particolare attenzione ai protocolli Inail per vederli rispettati e applicati a dovere, cercando di dare un servizio sicuro e al contempo sereno ai bagnanti per quest’estate”.