Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Albaro, troppi incidenti in via Righetti: dopo tre anni al via i lavori per le nuove rotatorie

All'incrocio con via Rossi-via Bovio e con viale Nazario Sauro

Più informazioni su

Genova. Sono iniziati i lavori delle nuove rotatorie in via Righetti, nel quartiere di Albaro, progetto che da tre anni la maggioranza del Municipio Medio Levante porta avanti per ridurre il rischio di incidenti su una strada teatro di schianti anche mortali nel recente passato.

Aster ha avviato la scarificatura del manto stradale all’incrocio con via Cesare Rossi e via Bovio, nei prossimi giorni sarà posato nuovamente l’asfalto con la nuova segnaletica orizzontale e verticale che regolerà l’intersezione. In questo modo dovrebbe essere più sicura la svolta per chi arriva dalle strade laterali, a patto di ricordarsi che in corrispondenza della rotatoria bisogna fermarsi e dare la precedenza a sinistra.

L’avvio del cantiere era previsto a giugno, ma è stato posticipato a causa del lockdown. La seconda rotatoria dovrebbe essere realizzata a settembre all’incrocio tra via Righetti e viale Nazario Sauro, poche centinaia di metri più a ovest.

L’ultimo grave incidente è dello scorso 15 novembre, un pauroso frontale tra due auto con tre feriti gravi all’incrocio tra via Righetti e via Bovio. Nel 2017, invece, in via Righetti trovò la morte il ventenne Niccolò Gattorno, travolto in moto da un suv che svoltava a sinistra per raggiungere un benzinaio. Forse, con una rotonda a pochi metri, l’automobilista alla guida non avrebbe fatto quella manovra vietata. Nel 2015 sulla stessa strada un altro motociclista perse la vita.