Genova. Avevano abbandonato sul marciapiede di Lungo Bisagno Dalmazia una cucina completa con due frigoriferi oltre a un televisore, alcuni materassi e reti da letto. L’abbandono era avvenuto, tra l’altro, non molto distante dall’isola ecologica Amiu dove avrebbero potuto smaltire gli ingombranti in maniera corretta e legale.
Il personale della polizia locale della Media Valbisagno, visionando le immagini di alcuni impianti di videosorveglianza della zona, ha appurato che quei materiali erano stati trasportati con un autocarro di una nota ditta di noleggio.
Le successive ricerche presso l’azienda, comprensive della georeferenziazione dell’autocarro alla data dello scarico, hanno consentito agli agenti di risalire al nome della persona che aveva noleggiato il veicolo che si è poi rilevata la stessa che aveva organizzato lo smaltimento con la collaborazione di un congiunto.
La persona è stata, pertanto, sanzionata per le violazioni al regolamento sulla gestione dei rifiuti urbani. A suo carico saranno addebitate anche le spese di smaltimento.