Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Troppe forzature dall’azienda”: cinque giorni di sciopero al terminal Psa di Pra’

Un'ora a inizio e a fine turno dal 15 al 20 giugno: tra le scelte contestate dall'rsu le ferie forzate dei lavoratori decise per domenica

Più informazioni su

Genova. Cinque giorni di sciopero al terminal Psa di Pra’. Lo protesta, dichiarata dall’rsu, riguarderà tutti i lavoratori nelle prima e nell’ultima ora del turno. Lo sciopero si rende necessario, si legge nella nota dei rappresentanti sindacali, a fronte “delle continue e unilaterali forzature effettuate ultimamente dall’azienda”.

Fra queste c’è stata la decisione da parte del terminal di mettere domenica scorsa in ferie forzate i lavoratori visto che il terminal non aveva treni o navi da scaricare e quella, comunicata proprio oggi, di sottrarre minuti di salario – si parla di 14 minuti a turno – a fronte della decisione, che sarebbe stata presa di comune accordo tra azienda e sindacati, di anticipare l’ingresso dei lavoratori negli spogliatoi per evitare assembramenti nei momenti del cambio in rispetto della normativa anticontagio

Per l’rsu si tratta di “scelte pretestuose per dimostrare una crisi che tuttavia non c’è. La riduzione del numero dei container – spiegano i lavoratori – è un dato oggettivo ma non è tale da giustificare questo tipo di scelte”. Lo sciopero è indetto nelle giornate dal 15 al 20 giugno.