Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tragedia a Punta Chiappa, sub muore colpito da un malore: era un soccorritore del 118

Soccorso in mare in gravissime condizioni, è deceduto nonostante i tentativi di rianimarlo

Più informazioni su

Camogli. Tragedia in mare questo pomeriggio nelle acque tra punta Chiappa e San Fruttuoso. Un sub è morto dopo essere stato colto da un malore in immersione. L’uomo, Maurizio Peragallo di 66 anni, aveva lavorato come infermiere per il 118 di Genova.

Sul posto sono arrivati i sommozzatori dei vigili del fuoco e una motovedetta della capitaneria che sono riusciti a tirarlo fuori dall’acqua. L’uomo, già in gravissime condizioni, è stato quindi trasferito in porto a Camogli dove era in attesa un’ambulanza della Croce Verde di Camogli insieme a un’automedica. Nel frattempo è arrivato anche l’elicottero dei vigili del fuoco per l’eventuale trasporto d’urgenza al pronto soccorso.

Le manovre di rianimazione, purtroppo, non hanno dato alcun esito. Il sub è deceduto ancora prima che potesse essere curato in ospedale.

Il suo corpo adesso è a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrà disporre l’autopsia nelle prossime ore.