Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Teatro della Tosse: il programma degli spettacoli estivi

Il Teatro riparte dal centro storico e dalla Villa Duchessa di Galliera a Ponente con spettacoli per tutte le età

Genova. La Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse riparte con una rassegna estiva di spettacoli per tutte le età.

Riparte facendo viaggiare le proprie produzioni, tra cui due prime nazionali, in diversi festival italiani.

La Tosse ha scelto “Cura” come parola chiave cui ispirare l’estate 2020: cura del lavoro artistico, cura del pubblico e cura dei luoghi, per tentare di trasformare una difficoltà in un’opportunità, favorendo, nel pieno rispetto delle regole, un incontro ancora piu’ intimo e raccolto con il pubblico.

L’estate si aprirà a Genova dal 4 luglio al 9 agosto con “La Tosse d’estate raddoppia“, terza edizione: una rassegna di spettacoli che traccia un filo tra i due poli: il centro storico e il Ponente cittadino, realizzata con il partenariato del Municipio 7 Ponente e di concerto con le associazioni dei due territori con cui la Fondazione si è riunita in Ati: Aps Sistema Paesaggio, Amici Villa Duchessa di Galliera e Cooperativa sociale Il Ce.Sto, gestore dell’area Giardini Luzzati. Rispetto agli anni passati, un programma più ampio che vedrà 3 settimane di repliche al Parco Villa Duchessa di Galliera e 4 diversi appuntamenti nel Centro storico, live e in streaming.

Dal 21 luglio al 9 agosto il Parco Villa Duchessa di Galliera ospiterà Storie di spiriti, fantasime e tavolini, uno spettacolo di Luigi Ferrando ed Emanuele Conte. Conte torna a dirigere la compagnia del Teatro della Tosse in un percorso all’aperto con nove attori, nella splendida cornice del parco storico di Voltri. In un’atmosfera di inizio novecento piccoli gruppi di spettatori saranno accolti a luce fioca nella più suggestiva delle dimensioni narrative, come nei racconti notturni di spiriti e fantasmi davanti al fuoco a bassa voce, quelle storie che regalano una paura dolce, mista alla curiosità e a qualche risata.

In Centro storico il pubblico sarà ospitato in una veste nuova e raccolta, con una serie di monologhi che esplorano il mondo delle emozioni, delle forze e delle fragilità del nostro essere umani.

Grazie alla collaborazione con il Ce.Sto, prima degli spettacoli serali in programma alla Sala Agorà ( La Claque), piazzetta Mauro Rostagno, proprio davanti alla sala, sarà trasformata in un foyer all’aperto dove verrà offerto un aperitivo agli spettatori.

In programma tra il 4 e il 18 luglio, ad alternarsi, su tanti diversi registri, saranno Oscar De Summa con il suo Stasera sono in vena, il teatro canzone di Alessandro Bergallo con Celehotutte, Mariella Speranza e la danzatrice Valeria Puppo con Eva, da Mark Twain.

In orario pomeridiano e a ingresso libero per i bambini Astolfo sulla luna, di Emanuele Conte con Graziano Sirressi.

Gli spettacoli Stasera sono in vena, Ce le ho tutte ed Eva saranno trasmessi anche in diretta streaming su tutti i canali del network di comunità GoodMorningGenova, con cui la collaborazione prosegue da diversi mesi.

Programma

4 luglio ore 20.30 – in diretta streaming –
Corte Ospitale – OSCAR DE SUMMA – STASERA SONO IN VENA

9 luglio ore 18.30—SALA AGORA’ ( La Claque)
Fondazione Luzzati Teatro della Tosse – G. SIRRESSI / E. CONTE – ASTOLFO SULLA LUNA – ingresso gratuito

11 luglio ore 21 – SALA AGORA’ ( La Claque) – live e in diretta streaming –
Di Bergallo /Begnini – ALESSANDRO BERGALLO – CE LE HO TUTTE!

18 luglio ore 21 SALA AGORA’ ( La Claque) – live e in diretta streaming
Teatro appeso a un filo – SPERANZA/PUPPO – EVA

dal 21 luglio al 9 agosto PARCO VILLA DUCHESSA DI GALLIERA
a partire dalle ore 20 ingresso ogni 15 minuti – ultimo ingresso ore 24 – lunedi riposo
Fondazione Luzzati Teatro della Tosse
STORIE DI SPIRITI, FANTASIME E TAVOLINI

L’attività dell’estate prosegue dopo Genova con alcune importanti date nazionali.

A Novara – Festival Le Notti di Cabiria (dal 17 luglio ) – e a Bassano del Grappa – Operaestate Festival Veneto40 (dal 21 agosto) – continuano le repliche dei Figli della frettolosa, coproduzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse e Sardegna Teatro, ultimo lavoro della compagnia Berardi Casolari con Gianfranco Berardi, Premio UBU 2018 come miglior attore.

Il 21 settembre, ultimo giorno d’estate, la prima nazionale alla Biennale di Venezia dei Rifiuti, la città e la morte di R. W. Fassbinder – produzione Fondazione Luzzati Teatro della Toss, ITZ Berlin e Theaterdiscounter- nuovo lavoro del giovane regista Giovanni Ortoleva con cui prosegue la collaborazione.

Altre date sono ancora in via di definizione.

La programmazione dell’estate 2020 è realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo, del Mibact Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Liguria e Comune di Genova.

Tutti i dettagli cliccando qui.